FANDOM


Dwd0 Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Pikappa (disambigua).




Universo PK
Paperinik AppGrade 16

Copertina di Paperinik Appgrade 16, dedicata alla serie.

Informazioni
Codice Inducks:Universo PK
Sceneggiatori:Tito Faraci
Disegnatori:
Episodi:6 (conclusa)
Prima storia:5 gennaio 2014

Arrivano i mostri

Ultima storia:5 giugno 2014

I conti con le realtà


"Che cosa sarebbe successo se, ad affrontare i nuovi nemici e i nuovi problemi di PKNA, ci fosse stato "soltanto" il buon vecchio Paperinik?"
Valentina De Poli

Paperinik: Universo PK poi semplicemente rinominata Universo PK[1] è una miniserie nata da un'idea di Valentina De Poli[2] i cui primi cinque episodi sono stati realizzati da Tito Faraci, Vitale Mangiatordi e Paolo De Lorenzi[3].

La miniserie è una rivisitazione in taglio comico delle avventure storiche di PKNA, ma affrontate dal semplice Paperinik, privo dell'aiuto di Uno e dell'inespugnabile Ducklair Tower.[4]

TramaModifica

Paperinik durante il normale giro di pattuglia si imbatte due coolflames e un guerriero evroniano. Il supereroe corre da Archimede per informarlo dell'accaduto e chiedergli aiuto, ma scopre che l'inventore era già a conoscenza della minaccia aliena. I due sono certi di non avere i mezzi per affrontare i nuovi nemici e chiedono aiuto a Paperone, che acconsente a rendere il Deposito la loro nuova base operativa.

Poco dopo il Deposito è sotto attacco. Durante lo scontro con gli evroniani Paperinik viene colpito da una evrongun, ma fortunatamente la 313-X assorbe la maggior parte del raggio e il supereroe non viene coolflamizzato. Paperinik precipita a terra e quando sta per essere sopraffato, uno sconosciuto misterioso salvatore interviene in suo aiuto.

Dopo la battaglia, Paperone decide che la loro lotta in difesa della Terra ha bisogno di essere pubblicizzata perciò il nuovo cronista del Papersera, Angus Fangus viene affiancato a Paperinik. Durante il normale giro di ronda i due individuano uno strano essere volante e lo inseguono all'interno dei Laboratori Sperimentali, dove Paperinik viene attaccato dal Razziatore ma, complice un pizzico di fortuna, riesce a sconfiggerlo. Il pirata cronotemporale attiva la sua cronovela e torna nel passato per compiere il furto del composto chiamato tetragonium senza essere ostacolato.
Intanto i perfidi evroniani progettano una nuova arma per sconfiggere Xadhoom, ma quando Paperinik e il Razziatore sono stati catturati, Xadhoom interviene in loro aiuto e li salva dai guerrieri di Evron.

EpisodiModifica

N. Titolo Codice Inducks Sceneggiatore Disegnatore 1° pubblicazione ITA
(Paperinik Appgrade)
data di 1° pubblicazione
1 Arrivano i mostri I PKA 16-1 Tito Faraci Vitale Mangiatordi Paperinik Appgrade 16 Gennaio 2014
2 Dura è la notte I PKA 17-1 Tito Faraci Paolo De Lorenzi Paperinik Appgrade 17 Febbraio 2014
3 Tempo da perdere I PKA 18-1 Tito Faraci Vitale Mangiatordi Paperinik Appgrade 18 Marzo 2014
4 Non è mai troppo tardi I PKA 19-1 Tito Faraci Paolo De Lorenzi Paperinik Appgrade 19 Aprile 2014
5 Tornando indietro I PKA 20-1 Tito Faraci De Lorenzi, Mangiatordi Paperinik Appgrade 20 Maggio 2014
6 I conti con le realtà I PKA 21-1 Alessandro Sisti Francesco D'Ippolito Paperinik Appgrade 21 Giugno 2014

La genesiModifica

La miniserie è nata da un'idea di Valentina De Poli, l'attuale direttore delle testate Disney, che in base a quanto da lei riferito avrebbe avuto un'illuminazione su questo progetto una sera prima di addormentarsi. De Poli, da sempre grande appassionata della Saga di Pikappa, si era chiesta cosa sarebbe successo se ad affrontare i nuovi nemici e le nuove minacce di PKNA non fosse stato un Pikappa ipertecnologico e forte dell'aiuto di Uno, ma il semplice Paperinik.[2]
Il progetto ricevette subito il beneplacito del caporedattore Davide Catenacci e venne affidato a Tito Faraci, che ha realizzato una storia di cento pagine divisa in cinque episodi che sono stati pubblicati mensilmente sulle pagine di Paperinik Appgrade.[5]

La novitàModifica

La miniserie non è assolutamente una parodia della saga di Pikappa, ma una riscrittura in chiave comica, ciò che nei fumetti statunitensi chiamano "What if?".
La serie infatti si dipana attraverso la seguente domanda: "cosa sarebbe successo se, al momento in cui Paperopoli veniva sconvolta dall'arrivo di nuovi nemici come gli Evroniani e il Razziatore, Paperinik non avesse trovato anche potenti alleati e strumentazioni ipertecnologiche, ma avesse dovuto cavarsela con l’aiuto di Archimede e Paperone?"
Universo PK è perciò una ricostruzione alternativa, un esperimento mai effettuato all'interno del fumetto Disney, ma che si adatta perfettamente alla maturità che da sempre è un tratto caratteristico della Saga di Pikappa.

La prosecuzioneModifica

Lente Per approfondire, vedi la voce Paperinik e la macchina del Fangus.
La serie, finita con l'episodio Tornando indietro, è stata seguita da una storia-ponte, Paperinik e i conti con le realtà. Questa storia, di Alessandro Sisti e Francesco D'Ippolito, ha aperto la strada ad una nuova miniserie realizzata sempre da Sisti, Paperinik e la macchina del Fangus, incentrata sulle vicende di Angus Fangus e Paperinik.

PersonaggiModifica

NoteModifica

  1. [1] Elenco degli episodi della serie - INDUCKS.com
  2. 2,0 2,1 Editoriale introduttivo a Paperinik Appgrade #16
  3. Post di Andrea Freccero sul suo blog
  4. [2] Intervista a Tito Faraci - Paperinik Appgrade #16 pag.31
  5. [3] Intervista a Tito Faraci - Fumettologica.it