FANDOM




Images (58)
Solo varie le unità di misura utilizzate nell' universo dei paperi. Principalmente quelle utilizzate sono misure di denaro, strane e buffe, spesso create dall'autore per cercare di quantificare l'esatta quantità di dollari di Paperon de' Paperoni.

Le unità di misura di BarksModifica

Carl Barks, celebre artista statunitense, cratore di personaggi famosissimi quali Paperon de' Paperoni, inventava spesso sul momento unità di misura, esageratamente alte per indicare la fortuna di Paperone. Eccone un elenco:

  • Umptilione: Indica un numero esagaratamente alto di fantasticatilioni.
  • Fantasticatilione: Indica una cifra "fantastica" di tristriliardoni.
  • Tristriliardone: Indica un enorme triliardo.
  • Multiplujilione: Indica una serie multipla di milioni.
  • Obsquatumatilioni: Altra unità per indicare una cifra spropositata di milioni.
  • Multiplicatiliardi: Indica una moltitudine di miliardi.
  • Fantasticatiliardi: Indica una cifra "fantastica" di centifrugaliliardi.
  • Centifrugaliliardi: Cifra altissima che ha a che fare coi miliardi.
  • Skylione: Cifra spropositata che vuol significare di un milione così alto che tocca il cielo (e, quindi, uno skylione)
  • Fantastiliardo: Indica un miliardo esageratamente alto (e, quindi, un fantastiliardo). Nella Grande dinastia dei Paperi la cifra di 30 fantastiliardi appare scritta da 30 seguito da 80 zeri (secondo la nomenclatura canonica 3 trediciliardi, ovvero 3 × 10 all'ottantunesima)


Di queste unità sicuramente la più famosa (e ricorrente) è il fantastiliardo e utilizzata spesso in storie di Topolino odierno.