FANDOM



Paperino originale Questo è un articolo dal contenuto originale

Creato integralmente dalla comunità di PaperPedia.

Topolino e gli incontenibili Squee
Topolino e gli incontenibili Squee
Informazioni generali
Codice Inducks:I TL 3020-1
Sceneggiatura:Casty
Disegni:Casty
Prima uscita:15 ottobre 2013

Topolino 3020

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:34
Lingua originale:Italiano
Casa editrice:Panini Comics



Topolino e gli incontenibili Squee è una storia a fumetti Disney sceneggiata e disegnata da Casty. È stata pubblicata per la prima volta su Topolino numero 3020 del 15 ottobre 2013.

TramaModifica

Topolino e Pippo stanno facendo un picnic nei pressi di Topolinia, quando un acquazzone li coglie di sorpresa e sono costretti a rifugiarsi in una grotta. Lì trovano un bizzarro e tenero animaletto, uno Squee, che Pippo decide di portare con sé a Topolinia. Il giorno dopo, lo Squee risulta visibilmente cresciuto, nonostante non si sapesse ancora quale fosse il suo cibo.

Intanto Joe Pescirossi, proprietario in cerca d'affari di un grande negozio di animali, risulta essere interessato allo Squee di Pippo. Accarezzandolo, lo Squee riproduce dal naso un'altro Squee, più piccolo, che Joe mette in vendita nel suo negozio, tenendo Topolino e Pippo ignari di tutto. Ben presto, tutti i topolinesi entrano in possesso di uno Squee, che continuano a crescere, mentre gli abitanti di Topolinia risultano essere sempre più svogliati, eccetto Topolino, che pare essere rimasto l'unico topolinese a non avere il proprio Squee. Essi col passare dei giorni cominciano a prendere a tutti gli effetti il posto dei topolinesi, e a quel punto Topolino si accorge che gli Squee si nutrono dell'energia vitale dei proprietari, che causa, agli abitanti di Topolinia, sempre più pigrizia e svogliatezza.

Perciò, Topolino decide di indagare nella grotta da cui tutto è iniziato, e vi trova una astronave precipitata, dove era rimasto incastrato Eta Beta, precipitato mentre stava trasportando un emuloide (Lo Squee, appunto) sul suo pianeta per un'avaria spazio temporale. Topolino spiega l'accaduto a Eta, e assieme escogitano un piano per riportare tutto alla normalità: nella notte, Topolino e Eta Beta, con l'aiuto di Pippo e Minni, convincono tutti i topolinesi ad allontanarsi dalla città, facendo in modo che il giorno dopo gli Squee non possano più emulare i propri proprietari. Infatti, il piano funziona, e tutti gli Squee si dissolvono, tranne quello originale, che Eta Beta porterà nel suo pianeta. A Topolinia, così, ritorna tutto alla normalità.

CuriositàModifica

Topolino 3020

Copertina dedicata alla storia

In questa storia è evidente il richiamo a Eta Beta, l'uomo del 2000, la storia d'esordio di Eta Beta. Infatti, l'inizio di entrambe le storie è molto simile: In Eta Beta, l'uomo del 2000, Topolino e Pippo si rifugiano in una grotta a causa di un improvviso acquazzone, e vi trovano un bizzarro personaggio che si scoprirà essere un uomo del futuro (Eta Beta), stessa cosa che succede in Topolino e gli incontenibili Squee, dove però il personaggio bizzarro che Topolino e Pippo trovano nella grotta è un tenero animaletto di colore arancione, chi si rivelerà essere un emuloide (lo Squee).

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.