FANDOM



Paperino originale Questo è un articolo dal contenuto originale

Creato integralmente dalla comunità di PaperPedia.

Tip e Tap
TIPeTAP
Informazioni generali
Nome originale:Morty e Ferdie
Codice Inducks:MF
Specie:Topi antropomorfi
Genere:Maschi
Residenza:Topolinia
Creato da:Floyd Gottfredson
Fumetti
Parenti più stretti:



Tip e Tap (Mortimer "Morty" e Ferdinand "Ferdie" Fieldmouse, in originale) sono due personaggi della banda Disney, nipoti gemelli di Topolino, figli della misteriosa signora Topolonia (Amelia Fieldmouse), creati dall'artista statunitense Floyd Gottfredson.

AspettoModifica

Tip e Tap, come molti tra i nipotini Disney sono due gemelli tra loro assolutamente identici che si riescono a distinguere solo per la diversa colorazione dei loro abiti e dei loro cappelli nella versione moderna.[1]. Solitamente uno dei due topi veste una salopette rossa e una maglietta blu, mentre l'altro gli stessi capi d'abbigliamento ma coi colori invertiti proprio per distinguerlo dal fratello. In testa portano due buffi cappelli identici, tondi nella parte centrale ma col bordo seghettato.
Sono la versione giovanile di Topolino e come lui hanno le caratteristiche orecchie tonde ideate dal geniale Ub Iwerks e, almeno nelle versioni più vecchie disegnate da Gottfredson, avevano un buffo codino diritto che sollevava la tunica e mostrava i loro sederini neri. Oggigiorno la coda o non viene più disegnata oppure è disegnata alla maniera sinuosa di Minni e Topolino.

CarattereModifica

Inizialmente erano dei pestiferi topini il cui unico scopo era quello di disturbare ed esasperare gli adulti cui erano affidati. Il loro carattere venne plasmato sul modello dei Katzenjammer Kids, i monelli di origine tedesca creati a fine ottocento da Rudolph Dirks e noti in Italia coi nomi di Bibì e Bibò. Tip e Tap erano i classici bambini terribili, fonte di una serie di gag basata sull'incapacità degli adulti di tenere sotto controllo i bollenti spiriti fanciulleschi. Inizialmente se la prendevano con chiunque capitasse loro a tiro, con una preferenza speciale per Paperino (Qui, Quo, Qua non erano ancora stati ideati).

Col tempo i ruoli di Tip e Tap mutarono e nelle tavole domenicali disegnate tra il 1939 e il 1941 da Manuel Gonzales erano raffigurati all'età di dieci anni, molto assennati, intelligenti, ma si applicavano con difficoltà sui libri di scuola. Pochi anni dopo i due furono protagonisti di un ciclo di avventure in cui comparve Melody, la nipote di Minni. Nonostante la coppia la disprezzi e la prenda spesso in giro, la bambina è la vera leader del gruppo e protagonista delle storie.

Oggigiorno Tip e Tap sono caratterizzati all'età media di 13-14 anni, quasi adolescenti, vivono le prime delusioni amorose e capiscono l'importanza dei veri amici. Ascoltano musica rock, giocano ai videogiochi, sono amanti della tecnologia e in generale di tutto ciò che è nuovo e di moda.

OriginiModifica

AnimazioneModifica

Nelle prime storie i nipotini di Topolino erano spesso più di due, anzi erano una moltitudine di bambini orfani chiamati "i vispi nipotini".
Il primo cortometraggio con questi minuscoli roditori è probabilmente Mickey's Orpahans del 1931, in cui i topini sono una decina. La turba si riduce al numero di soli quattro, tra cui anche una femmina, nel 1934 nel cortometraggio Gulliver Mickey. In questa pellicola Topolino interpreta i fantastici viaggi di cui è stato protagonista il personaggio inventato dall'autore Jonathan Swift.
Nello stesso anno nel cortometraggio Orphan's Benefit i topolini si moltiplicarono nuovamente e ritornarono a essere una moltitudine indistinta. Tra questi due cortometraggi si inserisce il debutto sullo schermo di Tip e Tap. Infatti il 16 giugno 1934 venne distribuito nelle sale il cortometraggio Mickey's Steamroller in cui i due nipotini comparvero finalmente da soli.

FumettiModifica

L'idea del cortometraggio con soli due topolini fu una conseguenza della scelta compiuta da Floyd Gottfredson nelle vignette delle strisce quotidiane. L'autore, cui va la paternità dei personaggi, decise sin dal 1932 nella storia Topolino e i suoi vispi nipotini di ridurre a due l'esorbitante numero dei nipoti del topo. Questa scelta risultò vincente tanto che soli due anni dopo venne adottata anche per i cortometraggi animati.
Gottfredson inventò Topolonia, una vicina di casa di Topolino, madre di Tip e Tap, che nella storia d'esordio gli affidava i suoi figlioli. Solo nel 1957 i due piccoli roditori vennero indicati come i nipotini di Topolino e Minni e perciò si dedusse che Topolonia dovesse essere la sorella o la cognata di Topolino.

In una breve storia dell'autore britannico Wilfred Haughton, pubblicata in Mickey Mouse Annual #6 (1935), si spiega che fine abbiano fatto gli altri fratelli: sono tutti morti per la loro eccessiva spericolatezza. In origine erano in 10; poi uno morì cadendo dalla serpentina, un altro perché pattinando sul ghiaccio fece una figura a "O" cadendo quindi nel buco creato, un altro perché venne aggredito da una mucca, un altro per l'esplosione dei fuochi artificiali, un altro perché colpito da un aeroplano, un altro perché adottato da un gatto, un altro per colpa di uno scimpanzé, un altro infine perché caduto da un canguro. Tip e Tap, gli unici sopravvissuti da questa ecatombe, «fanno del loro meglio per morire» ma non ci riescono per volontà degli autori che vogliono che i nipotini siano almeno due.[2]

La scomparsa di un nipotinoModifica

"I due gemellini assomigliavano troppo ai nipotini di Paperino, così decisi di eliminare Tap per sviluppare meglio la personalità di Tip, facendone una specie di genietto della meccanica"
Floyd Gottfredson

A partire dal 26 marzo 1944 il solo Morty tradotto in italiano Tip (anche se a volte viene chiamato Tap) rimase a far compagnia allo zio Topolino nelle storie domenicali. Gottfredson proseguì questa scelta anche nelle sue strisce quotidiane per riuscire a dare una personalità più realistica al personaggio. Il primo cambiamento in questo campo fu quella di rinnovare completamente il vestiario di Tip, di farlo maturare psicologicamente e farlo appassionare alla meccanica.
Floyd e Bill Walsh, lo sceneggiatore con cui Gottfredson collaborava nel dopoguerra, meditavano di far ritornare Tap in seguito nelle vesti di piccolo genio, con occhiali e tocco universitario, spiegando al lettore che era stato a studiare all'estero per molto tempo. La redazione però non era entusiasta di questo progetto e nel 1947 lo bocciò del tutto insistendo perché gli autori continuassero a lavorare con un solo nipotino. È possibile che tale idea sia stata poi riesumata per la creazione nel 1954 di Gilberto de Pippis, il brillante nipote di Pippo.

In Italia il principale epigono di Floyd Gottfredson fu Romano Scarpa e anche lui preferì utilizzare nelle sue storie uno solo dei due nipotini: in questo caso Tap, che divenne molto amico di Atomino Bip Bip e compagno di giochi di Bruto, il figlioccio di Gancio che Topolino ospiterà per un certo periodo a casa sua.

Nonostante il lavoro compiuto da questi tre autori (Gottfrdson, Scarpa e Walsh) gli altri autori predilessero utilizzare in coppia questi personaggi piuttosto che singoli e come tali si sono affermati tra il pubblico.

Apparizioni recentiModifica

In Italia la coppia di nipotini è protagonista di una serie a fumetti intitolata Bully Free Zone che condanna il bullismo e ogni forma di prepotenza all'interno della scuola e tra i giovani adolescenti. Di questa serie per ora sono stati pubblicati solo due episodi.[3]
In Danimarca invece la casa editrice Egmont produce una serie di storie a tema calcistico, Riverside Rovers, con protagonisti i due personaggi in cui è stata reintrodotta Topolonia.[4]

NoteModifica

  1. Vedi anche Qui, Quo, Qua, Emy, Ely, Evy, Pierino e Pieretto
  2. [1] Storia online di Wilfred Haughton.
  3. Prima seconda storia della serie Bully Free Zone.
  4. [2] Serie danese Riverside Rovers.
Personaggi
Gli abitanti di Topolinia

La famiglia Mouse
Albemarle Topi  · Jeremy Mouse  · Massimiliano Topo  · Melody e Millie  · Minni  · Tip e Tap  · Top de Tops  · Topolinda  · Topolino  · Topolino Kid

La gens Pippa
Gilberto de Pippis  · Indiana Pipps  · Max Goof  · Nonna Peppa  · Pippo  · Pipwolf  · Sfrizzo de Pippis  · Super Pippo

Amici e altri parenti
Atomino Bip Bip  · Bruto  · Capitan Mastrorocco  · Clarabella  · Commissario Basettoni  · Cugino Hobi  · Duepiedi  · Eta Beta  · Estrella Marina  · Eurasia Tost  · Flip  · Gancio  · Ice  · Ispettore Manetta  · Marlin  · Manny  · Marzabar  · Musone  · Nataniele Ragnatele  · Nocciola  · Orazio Cavezza  · Ortensia  · Oswald il coniglio fortunato  · Pacuvio  · Patrizia Porcelli  · Petulia  · Pluto  · Professor Enigm  · Rock Sassi  · Sentinel  · Toppersby  · Zapotec  · Zenobia

Nemici e avversari
 · Doctor Kranz  · Eli Squick  · Giuseppe Tubi  · Macchia Nera  · Pierino e Pieretto  · Pietro Gambadilegno  · Pirata Orango  · Plottigat  · Sgrinfia  · Spia Poeta  · Topesio  · Trudy  · Vito Doppioscherzo

Gli abitanti di Paperopoli

Il Clan De' Paperoni
Angus Manibuche de' Paperoni  · Duca Quaquarone  · Fergus de' Paperoni  · Gedeone de' Paperoni  · Jake de' Paperoni  · Matilda de' Paperoni  · Murdoch de' Paperoni  · Ortensia de' Paperoni  · Paperon de' Paperoni  · Piumina O'Drake  · Pico de Paperis  · Tuba Mascherata

Le famiglia Coot e Duck
Casey Coot  · Ciccio  · Cornelius Coot  · Della Duck  · DoubleDuck  · Gastone Paperone  · Iron Ciccius  · Elvira Coot/Nonna Papera  · Paperbat  · Paperinik  · Paperino  · Paperoga  · Quadrifoglio  · Qui, Quo, Qua

I Pitagorico
Archimede Pitagorico  · Archimedio  · Cacciavite Pitagorico  · Cartesio Pitagorico  · Copernico Pitagorico  · Edi  · Fulton Pitagorico  · Galileo Pitagorico  · Newton Pitagorico  · Signora Pitagorico

Amici e altri parenti
Battista  · Betty Lou  · Billy  · Brigitta McBridge  · Brigittik  · Bum Bum Ghigno  · Capitan Pato  · Chiquita  · Dinamite Bla  · Dolly Paprika  · Doretta Doremì  · Emy, Ely, Evy  · Fantomius  · Filo Sganga  · Fiuto Joe  · Gran Mogol  · Hank  · Imbianchino Mascherato  · Josè Carioca  · Little Gum  · Louis  · Mary Jane Ghigno  · Millicent  · Miss Paperett  · Miss Witchcraft  · Moby Duck  · Ok Quack  · Panchito Pistoles  · Paperetta Yè Yè  · Paperina  · Paperinika  · Paperino Paperotto  · Pennino  · Reginella  · Sgrizzo Papero  · Toddi Ghigno  · Tom  · Trippa  · Umperio Bogarto

Nemici e avversari
2diPicche  · Amelia  · Anacleto Mitraglia  · Azimuth  · Banda Bassotti  · Caraldina  · Cuordipietra Famedoro  · Gennarino  · Hach-Mac  · Intellettuale-176  · Lusky  · Mad Ducktor  · Maga Magò  · Marajà del Verdestan  · Mr. Invisibile  · Mr. Jones  · Minima  · Nonno Bassotto  · Ottoperotto  · Rockerduck  · Roller Dollar  · Rosolio  · Soapy Slick  · Spectrus  · Spennacchiotto  · Twin Boys  · Zafire

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.