FANDOM


Dwd0 Disambiguazione – Se stai cercando Il sondaggio online indetto ogni anno dal sito Papersera.net, vedi TopoOscar.


Paperino originale Questo è un articolo dal contenuto originale

Creato integralmente dalla comunità di PaperPedia.

Papersera

Simbolo del Premio Papersera

Il premio Papersera è un premio che viene assegnato annualmente dal sito Papersera.net ai migliori sceneggiatori e disegnatori di fumetti Disney.

StoriaModifica

Il Premio Papersera non dev'essere confuso con il TopoOscar, un annuale sondaggio che il sito Papersera.net pone ai suoi lettori per scegliere i migliori autori e storie di ogni anno.
Il Premio è iniziato ad essere assegnato dal 2006, anno in cui gli utenti del sito si recarono direttamente a casa dei vincitori per consegnare loro il premio, ma già dal 2008 il premio ha incominciato ad essere assegnato presso la mostra Mercato del fumetto di Reggio Emilia in collaborazione con l'organizzazione dell'ANAFI (Associazione Nazionale Amici del Fumetto e dell'Illustrazione). Nel caso i vincitori non potessero riuscire a recarsi nella cittadina emiliana una delegazione del Papersera.net si è recata presso la loro abitazione per consegnare il premio.

Premiati di anno in anno:Modifica

  • Nel 2006 Luciano Bottaro (disegnatore)
  • Nel 2007[1] Rodolfo Cimino (sceneggiatore) e Luciano Gatto (disegnatore)
  • Nel 2008[2] Abramo e Giampaolo Barosso (sceneggiatori) e Sergio Asteriti (disegnatore)
  • Nel 2009[3] Giorgio Pezzin (sceneggiatore) e Giulio Chierchini(disegnatore)
  • Nel 2010[4] Carlo Chendi (sceneggiatore) e Massimo De Vita (disegnatore)
  • Nel 2011[5] Marco Rota (sceneggiatore), Giorgio Rebuffi (disegnatore) e Don Rosa (premio alla carriera)
  • Nel 2012[6] Tito Faraci (sceneggiatore) e Giorgio Cavazzano (disegnatore)
  • Nel 2013[7], contravvenendo alla ormai consolidata tradizione, il sito internet ha scelto di premiare la stessa testata Topolino, per festeggiare sia l'uscita del numero 3000 sia l'ottantesimo compleanno dalla pubblicazione del primo numero di Topolino, allora ancora in formato giornale avvenuta nel dicembre 1932. Il premio è stato ritirato dalla direttrice di Topolino Valentina De Poli cui è stato riconosciuto il merito di essere riuscita a (ri)conquistare i lettori "nostalgici", senza perdere d'occhio le nuove opportunità del mercato tecnologico.
    Valentina ha voluto ringraziare il sito pubblicamente, dedicandogli un intero editoriale d'apertura sulle pagine di Topolino che è stato pubblicato sul numero 3003.[8]
  • Nel 2014 è stato premiato il solo Andrea Castellan, come autore completo[9].
  • Nel 2015 è stata premiata Silvia Ziche come sceneggiatrice e disegnatrice, Fabio Celoni come disegnatore. Inoltre un premio speciale è stato dato a Luciano Gatto, per aver saputo rinnovarsi graficamente nonostante la ragguardevole età di ottant'anni[10].

PremiModifica

Il Papersera assegna dei premi ufficiali come riconoscimenti agli autori premiati. Solitamente è consegnato un libro agli sceneggiatori e una statuetta ai disegnatori. Il libro contiene articoli scritti da appassionati, ma anche da critici autorevoli e a volte persino autori Disney riguardo l'opera dell'autore. Vi sono disegni amatoriali e di disegnatori Disney e infine, in collaborazione con il sito Inducks, l'elenco completo di tutta la produzione dell'autore. Al disegnatore viene assegnata una statuetta realizzata da Andrea Salimbeti, il curatore del sito internet Paperinik, il diabolico vendicatore dedicato appunto all'alter ego di Paperino. Questa tradizione è stata rotta nel 2010 quando al disegnatore Massimo De Vita è stato consegnato un libro e allo sceneggiatore Carlo Chendi una statuetta.

Collegamenti esterniModifica

NoteModifica

  1. [1] Premio Papersera 2007
  2. [2] Premio Papersera 2008
  3. [3] Premio Papersera 2009
  4. [4] Premio Papersera 2010
  5. [5] Premio Papersera 2011
  6. [6] Premio Papersera 2012
  7. [7] Premio Papersera 2013
  8. [8] Editoriale di Valentina De Poli
  9. [9] Premio Papersera 2014
  10. [10] Premio Papersera 2015

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale