Fandom

PaperPedia Wiki

Pippo

3 246pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione3 Condividi
Disambigua Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Pippo (disambigua).


Paperino originale.png Questo è un articolo dal contenuto originale

Creato integralmente dalla comunità di PaperPedia.

Pippo de Pippis
Pippo.png
Informazioni generali
Nome originale:Goofy
Codice Inducks:GO
Specie:Pippide
Genere:Maschio
Residenza:Topolinia
Creato da:
Fumetti
Debutto in:
Alter ego:Super Pippo

Dottor X (nella storia Pippo cervello del secolo)

Parenti più stretti:
Televisione
Voce originale:Pinto Colving, Bill Farmer
Voce italiana:Lauro Gazzolo, Franco Latini, Michele Kalamera, Renato Cortesi, Vittorio Amandola, Roberto Pedicini


"Yuk!"
Classica esclamazione di Pippo
"Le streghe non esistono"
Pippo rivolto a Nocciola

Pippo (Pippo de Pippis, in originale Goofy ma chiamato inizialmente Dippy Dawg) è un personaggio Disney creato da Walt Disney e sviluppato da Floyd Gottfredson.

Appare per la prima volta nella striscia Arriva Pippo! del 8 gennaio 1933 di Floyd Gottfredson[2], anche se un personaggio simile a Pippo era già comparso in ben sette cortometraggi animati, acquisendo infine il nome di Goofy.
È un cane antropomorfo, alto, goffo e migliore amico di Topolino e al contrario dell'amico, è disordinato, pasticcione, combina guai e sbadato.

AspettoModifica

Pippo è rappresentato come un cane antropomorfo alto e dinoccolato, dal muso largo e lungo, dal quale sporgono due denti, e con due lunghe orecchie. Altra caratteristica del personaggio sono i suoi enormi piedi fuori standard rispetto alla norma. Gli abiti che indossa solitamente sono un maglione rosso a collo alto accompagnato da gilet nero, dei pantaloni celesti e delle grosse scarpe marroni. Tipico anche il suo berretto azzurro (che può cambiare anche il colore a seconda delle occasioni)

Carattere Modifica

Pippo gonzales.jpg

Pippo disegnato da Manuel Gonzales nel 1949

Pippo è goffo, bizzarro, svampito, sbadato e infantile. Tuttavia ha un lato della sua personalità estremamente affascinante e amabile, che lo rende attraente agli occhi di Clarabella o Zenobia.

A volte i suoi amici, mal sopportando le sue stramberie, lo considerano fastidioso e irritante, ma in ogni caso gli sono tutti molto affezionati. Grazie alla sua particolare sensibilità, Pippo nota a volte particolari che agli altri sfuggono.

Le esclamazioni classiche di Pippo sono "Gawrsh!" che è la sua espressione di sorpresa, insieme a "Ah-hyuck!", la sua classica risata distintiva.

CreazioneModifica

Lente.png Per approfondire, vedi la voce Storia di Pippo.
Dippy-dawg.gif

Pippo è Dippy Dawg nella sua prima apparizione in Mickey's Revue

Pippo appare per la prima volta nel cortometraggio La rivista di Topolino del 1932[1]. Nel filmato Topolino e i suoi amici si esibiscono in uno spettacolo musicale, mentre Pippo, allora chiamato ancora Dippy Dawg e dall'aspetto molto più anziano, si trova tra il pubblico. Egli, con la sua risata fragorosa irrita, gli altri spettatori, che alla fine decidono di metterlo fuori gioco con una martellata.

Un Dippy Dawg notevolmente più giovane era comparso in Una festa scatenata[3], rilasciato il 17 settembre 1932. A questa seconda apparizione, ne seguirono altre quattro, tutte sempre molto brevi finché nel cortometraggio Una serata di beneficenza dell'11 agosto 1934, guadagnò finalmente il nome di Goofy tradotto in italiano con Pippo ed ebbe un ruolo da protagonista[4].

Sulla carta stampata Pippo si affermò quasi subito. Ebbe alcune brevi apparizioni su singole strisce comiche nel 1933 la prima delle quali fu Arriva Pippo![2] e in seguito debuttò direttamente da coprotagonista a fianco di Topolino nell'avventura Topolino poliziotto e Pippo suo aiutante, realizzata da De Maris e Gottfredson sempre nel 1933[5].

FamigliaModifica

Nei fumettiModifica

Probabilmente il primo parente di Pippo di cui si ha notizia è la nonna, comparsa occasionalmente in una storia breve del 1944. La nonna e altri due parenti, tutti alquanto bislacchi, sono raffigurati poi in Topolino e il Pippo cosmico di Bill Walsh e Floyd Gottfredson (1955). Un altro parente di rilievo, presente soprattutto in storie degli anni '60 e '70, è il geniale nipote Gilberto; e se dei genitori del personaggio non si sa pressoché nulla, è noto un suo fratello, forse gemello, Pappo, creato da Romano Scarpa in Topolino e il Pippotarzan.

Sempre grazie ai contributi di autori italiani, si apprende però che la famiglia di Pippo è molto vasta, forse la più numerosa di tutta la banda Disney: infatti Pippo oltre a parenti viventi ha moltissimi antenati (i cosiddetti bis-bis) e conserva i loro cimeli nella sua soffitta, che infatti è sempre piena fino all'inverosimile.

Sfruttando il fatto che Pippo avesse così tanti bis-bis, l'8 agosto 2006 lo sceneggiatore Alessandro Sisti e i disegnatori Alessandro Perina, Andrea Ferraris, Giuseppe Dalla Santa, Luigi Piras e Valerio Held crearono la saga I bis-bis di Pippo, in cui raccontano tutta l'evoluzione della stirpe "pippida" nel corso dei secoli.

Nei disegni animatiModifica

Max pippo.png

Pippo con suo figlio Max

La moglie di Pippo apparve sempre con il volto nascosto o oscurato nei cortometraggi Cold War del 1951, Fathers are People sempre del 1951 e Father's Day Off del 1953, contribuendo a raffigurarlo come "uomo di casa".

Successivamente già in Goof Troop Pippo divenne un padre vedovo e single, impegnato con suo figlio Max.

FumettiModifica

Pippo6.jpg

Pippo disegnato da Floyd Gottfredson.

Pippo appare per la prima volta nella strisca di Floyd Gottfredson, Arriva Pippo! ed ha un ruolo da copotragonista nell'avventura Topolino poliziotto e Pippo suo aiutante, che fissa la tradizione ormai consolidata in cui il personaggio è la spalla del suo amico Topolino.

Super Pippo Modifica

Lente.png Per approfondire, vedi la voce Super Pippo.
Superpippo bradbury.jpg

Super Pippo disegnato da Jack Bradbury

Nei fumetti Pippo ha anche un'alter-ego: Super Pippo, del quale assume le sembianze (peraltro non molto affascinanti) mangiando speciali noccioline.

Similmente a Paperinik nella sua Paperopoli, Super Pippo è diventato il paladino mascherato di Topolinia. Per lo stile di eroe dotato di superpoteri, con cui viene proposto, Super Pippo appare una parodia del ben noto Superman, dove il costume blu viene sostituito da una calzamaglia rossa.

Serie a fumettiModifica

Segue un elenco delle principali serie a fumetti con protagonista Pippo.

CortometraggiModifica

Gli anni del trio con Topolino e PaperinoModifica

Topolino meccanico[6] è stata il primo di classici cortometraggi comici con protagonista il trio formato da Topolino, Paperino e Pippo. I pulitori di orologi (1937, e Gli scacciafantasmi (1937), sono di solito considerati i capolavori di questa serie e classici animati.

Sempre più apprezzati dal pubblico Pippo e Paperino, furono protagonisti del cortometraggio Caccia al polo (1938), in cui non compariva Topolino.

Cortometraggi da solistaModifica

Pippo how to baseball.jpg

Pippo mostra come giocare a Baseball

Pippo è apparso nel suo primo cortometraggio da solista nel 1939, nel filmato Pippo e Wilbur diretto da Dick Huemer[7].

Nel 1939, Pinto Colvig, il doppiatore ufficiale di Pippo, ebbe delle controversie con la Walt Disney Company e non collaborò per un certo periodo alla realizzazione dei cortometraggi.
Secondo Leonard Maltin questo è il motivo per cui è stata realizzata la serie Come fare per... del 1940, in cui Pippo si serviva solo di alcune parole e c'era una voce narrante molto presente. In questa serie Pippo insegna agli spettatori come impratichirsi con diverse discipline come lo sci e l'equitazion. Colving ritornò alla Disney nel 1944 riprendendo il ruolo di doppiatore di Pippo e Pluto.

Gli anni cinquantaModifica

Pippo nosmoking.png

Pippo in Non fumare del 1951.

Negli anni '50, Walt Disney stesso ebbe l'intuizione di trasformare Pippo in un padre di famiglia, che deve affrontare le difficoltà di tutti i giorni: la dieta, il fumare, il rapporto coi figli figli...
È interessante notare che Pippo non è mai chiamato con il suo nome in questi cortometraggi, tuttavia ogni episodio si apre con la scritta "Walt Disney presenta Pippo".

In questi cartoni animati l'aspetto del personaggio fu leggermente modificato: era più intelligente, aveva occhi più piccoli e una carnagione rosea. In alcuni episodi era addirittura privo delle caratteristiche orecchie pendenti e dei denti sporgenti.

Anni 2000Modifica

Recentemente, Pippo è stato protagonista del cortometraggio Pippo e l'home theater (2006), che ha debuttato al Festival di Ottawa International Animation. Il cartone animato ha ricevuto un giudizio positivo da parte dello storico dell'animazione Jerry Beck.

TelevisioneModifica

Ecco Pippo!Modifica

Lente.png Per approfondire, vedi la voce Ecco Pippo!.
Ecco pippo pippo.jpg

Pippo con suo figlio Max nella serie Ecco Pippo!

Negli anni novanta venne realizzata la serie televisiva Ecco Pippo!, in cui l'eroe era calato nei panni di un genitore single alle prese con un figlio adolescente di nome Max. Pietro Gambadilegno compare nella serie, ma, sebbene disonesto, ha una famiglia normale ed è molto amico di Pippo.

La serie comprende due stagioni più un episodio speciale Natalizio. Dalla serie sono stati ricavati anche due film: In viaggio con Pippo del 1995 ed Estremamente Pippo del 2000.

House of MouseModifica

Lente.png Per approfondire, vedi la voce House of Mouse.
Pippo house of mouse.png

Pippo in House of Mouse.

Pippo appare nella serie House of Mouse nelle vesti di capo cameriere del club. Max, suo figlio nella versione animata del personaggio, lavora invece come cameriere del locale notturno, in modo che Pippo possa controllare le sue "buffonate" giovanili. In questa serie Pippo sembra avere una cotta per Clarabella, infatti le chiede un appuntamento sentimentale.

La casa di TopolinoModifica

Pippo è uno dei sei personaggi principali della serie La casa di Topolino, in cui la viene ripresa la sua personalità goffa e comica di un tempo. Veste spesso i panni di Super Pippo e ha una mezza relazione con Clarabella.

LungometraggiModifica

Pippo bradubry.png

Pippo è Jacob Marley in Il Canto di Natale di Topolino

Il personaggio di Pippo compare nel cartone animato Il canto di Natale di Topolino, nei panni del vecchio socio in affari di Ebenezer Scrooge (Paperon de' Paperoni.
Mentre ne Il principe e il povero è un contadino che lotta contro governo ed è il miglior amico di Topolino.

Nei Tre moschettieri Pippo è un monello di strada che aspira a diventare un moschettiere assieme a Topolino e Paperino. Il loro sogna si avvera e il trio è assegnato per proteggere la principessa Minni. A loro insaputa, Gambadilegno li ha designati proprio a causa della loro poca esperienza, moschettieri abili metterebbero a repentaglio i suoi piani per catturare la principessa, ma nonostante siano poco più che principianti riescono a salvare la reale.

Compare poi nei due mediometraggi contenuti all'interno dei film natalizi Topolino e la magia del Natale e nel suo sequel in CGI Topolino strepitoso Natale assieme a suo figlio Max. Nell'episodio Il Natale di Pippo (Topolino e la magia del Natale) Pippo cercherà di fare di tutto purché il figlioletto Max, ancora bambino, non smetta di credere in Babbo Natale mentre nell'episodio Natale con papà Pippo Max, ormai adolescente, gli presenterà la sua nuova ragazza.

Filmografia Modifica

Lente.png Per approfondire, vedi la voce Filmografia di Pippo.

Pippo è apparso molte volte in televisione tra cui cortometraggi, videocassette, DVD e film animati. Solo in due serie televisive Pippo ha il ruolo da protagonista: in Ecco Pippo e nei film ad esso correlati.

Note Modifica

  1. 1,0 1,1 [1] La rivista di Topolino - Youtube.com
  2. 2,0 2,1 2,2 [2] Arriva Pippo! (1933) - INDUCKS.org
  3. [3] The Whoopee Party (1932) - Youtube.com
  4. [4] Orphans Benefit (1934) - Youtube.com
  5. [5] Topolino poliziotto e Pippo suo aiutante (1933) - INDUCKS.org
  6. [6] Mickey's Service Station, 1935 - Youtube.com
  7. [7] Pippo e Wilbur (1939) - Youtube.com
Personaggi
Gli abitanti di Topolinia

La famiglia Mouse
Albemarle Topi  · Jeremy Mouse  · Massimiliano Topo  · Melody e Millie  · Minni  · Tip e Tap  · Top de Tops  · Topolinda  · Topolino  · Topolino Kid

La gens Pippa
Gilberto de Pippis  · Indiana Pipps  · Max Goof  · Nonna Peppa  · Pippo  · Pipwolf  · Sfrizzo de Pippis  · Super Pippo

Amici e altri parenti
Atomino Bip Bip  · Bruto  · Capitan Mastrorocco  · Clarabella  · Commissario Basettoni  · Cugino Hobi  · Duepiedi  · Eta Beta  · Estrella Marina  · Eurasia Tost  · Flip  · Gancio  · Ice  · Ispettore Manetta  · Marlin  · Manny  · Marzabar  · Musone  · Nataniele Ragnatele  · Nocciola  · Orazio Cavezza  · Ortensia (gatta)  · Oswald il coniglio fortunato  · Pacuvio  · Patrizia Porcelli  · Petulia  · Pluto  · Professor Enigm  · Rock Sassi  · Sentinel  · Toppersby  · Zapotec  · Zenobia

Nemici e avversari
 · Doctor Kranz  · Eli Squick  · Giuseppe Tubi  · Macchia Nera  · Pierino e Pieretto  · Pietro Gambadilegno  · Pirata Orango  · Plottigat  · Sgrinfia  · Spia Poeta  · Topesio  · Trudy  · Vito Doppioscherzo

Gli abitanti di Paperopoli

Il Clan De' Paperoni
Angus Manibuche de' Paperoni  · Duca Quaquarone  · Fergus de' Paperoni  · Gedeone de' Paperoni  · Jake de' Paperoni  · Matilda de' Paperoni  · Murdoch de' Paperoni  · Ortensia de' Paperoni  · Paperon de' Paperoni  · Piumina O'Drake  · Pico de Paperis  · Tuba Mascherata

Le famiglia Coot e Duck
Casey Coot  · Ciccio  · Cornelius Coot  · Della Duck  · DoubleDuck  · Gastone Paperone  · Iron Ciccius  · Elvira Coot/Nonna Papera  · Paperbat  · Paperinik  · Paperino  · Paperoga  · Quadrifoglio  · Qui, Quo, Qua

I Pitagorico
Archimede Pitagorico  · Archimedio  · Cacciavite Pitagorico  · Cartesio Pitagorico  · Copernico Pitagorico  · Edi  · Fulton Pitagorico  · Galileo Pitagorico  · Newton Pitagorico  · Signora Pitagorico

Amici e altri parenti
Battista  · Betty Lou  · Billy  · Brigitta McBridge  · Brigittik  · Bum Bum Ghigno  · Capitan Pato  · Chiquita  · Dinamite Bla  · Dolly Paprika  · Doretta Doremì  · Emy, Ely, Evy  · Fantomius  · Filo Sganga  · Fiuto Joe  · Gran Mogol  · Hank  · Imbianchino Mascherato  · Josè Carioca  · Little Gum  · Louis  · Mary Jane Ghigno  · Millicent  · Miss Paperett  · Miss Witchcraft  · Moby Duck  · Ok Quack  · Panchito Pistoles  · Paperetta Yè Yè  · Paperina  · Paperinika  · Paperino Paperotto  · Pennino  · Reginella  · Sgrizzo Papero  · Toddi Ghigno  · Tom  · Trippa  · Umperio Bogarto

Nemici e avversari
2diPicche  · Amelia  · Anacleto Mitraglia  · Azimuth  · Banda Bassotti  · Caraldina  · Cuordipietra Famedoro  · Gennarino  · Hach-Mac  · Intellettuale-176  · Lusky  · Mad Ducktor  · Maga Magò  · Marajà del Verdestan  · Mr. Invisibile  · Mr. Jones  · Minima  · Nonno Bassotto  · Ottoperotto  · Rockerduck  · Roller Dollar  · Rosolio  · Soapy Slick  · Spectrus  · Spennacchiotto  · Twin Boys  · Zafire

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale