FANDOM


Disambigua Disambiguazione – Se stai cercando il nipote iettatore di Paperon de' Paperoni, vedi Oscar Paperone.


Paperino originale.png Questo è un articolo dal contenuto originale

Creato integralmente dalla comunità di PaperPedia.

Oscar Boom
Oscar Boom.jpg
Informazioni generali
Codice Inducks:Oscar Boom
Specie:Cane antropomorfo
Genere:Maschio
Residenza:Topolino
Creato da:Gianfranco Goria
Fumetti
Debutto in:Topolino e il furto archeologico (1993)


Oscar Boom è un personaggio creato dall'autore Gianfranco Goria. Appare per la prima volta nel 1993 nella storia Topolino e il furto archeologico, viene ripreso nel 1995, nella storia Indiana Pipps e il sigillo Vallindo. È un orientalista ed esperto in traduzioni di lingue antiche, amico di Topolino, Pippo ed Indiana Pipps.

OriginiModifica

Oscar Boom è dichiaratamente ispirato allo studioso torinese Oscar Botto, di cui l'autore Gianfranco Goria fu allievo all'Università di Torino. Nel 1993 il quotidiano La Stampa pubblicò un articolo sulla storia "Topolino e il furto archeologico": intervistato, il professor Botto dichiarò di gradire molto l'omaggio.

Alla successiva storia "Indiana Pipps e il sigillo Vallindo" furono dedicati articoli su La Stampa, Il Messaggero e La Repubblica: anche in questa occasione Botto espresse la sua approvazione, soprattutto perché nella seconda avventura il personaggio di Boom è un vero e proprio coprotagonista.

Le storieModifica

Oscar.jpg

Oscar Boom

Nella prima avventura in cui appare (Topolino e il furto archeologico, ambientata a Torino), Boom è tra i sospettati per il furto di una preziosa statuetta di Shiva Nataraja, temporaneamente ospitata dal Museo Egizio.

Lo studioso si rivela poi innocente: Topolino scoprirà il vero colpevole aiutato da Pippo e da una pista di gianduiotti.

Nella seconda avventura (Indiana Pipps e il sigillo Vallindo, ambientata nel subcontinente indiano), il professor Boom si reca a fare ricerche in India, dove si è "adattato ai costumi del luogo" facendosi crescere una lunga barba e baffi che lo rendono quasi irriconoscibile.

Insieme a Indiana Pipps e Topolino, il professore scoprirà una biblioteca vallinda nella valle di Jyotishkalishabda (immaginario luogo del Kashmir abitato da monaci discendenti dei vallindi), e riuscirà a decifrare la misteriosa lingua dell'antico popolo.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale