FANDOM


Dwd0 Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Minni (disambigua).


Paperino originale Questo è un articolo dal contenuto originale

Creato integralmente dalla comunità di PaperPedia.

Minni Mouse
Minni
Informazioni generali
Nome originale:Minerva Mouse
Codice Inducks:MI
Specie:Topo antropomorfo
Genere:Femmina
Residenza:Topolinia
Creato da:
Fumetti
Debutto in:15 maggio 1928
Alter ego:Piccola Stella (in Topolino e il boscaiolo)
Parenti più stretti:


Minerva "Minni" Mouse (in versione originale Minerva Mouse, ma chiamata quasi sempre per semplicità Minnie Mouse), fa il suo debutto sin dagli storici cortometraggi d'animazione Plane Crazy e Steamboat Willie del 1928 che videro l'introduzione anche del personaggio di Topolino. Minni è la fidanzata di Topolino e con lui compagna di numerose avventure, è zia di Tip e Tap e molto intima di Clarabella, la sua migliore amica.
Viene chiamata la prima volta con il nome di Minerva nella storia Topolino e il mistero delle collane di Merrill de Maris e Floyd Gottfredson. Minerva è stato, da allora, un nome ricorrente per identificarla.

AspettoModifica

Minni è la copia speculare di Topolino al femminile col quale condivide dimensioni corporee, tratti somatici, coda filiforme e le caratteristiche orecchie tonde. Per rimarcarne il sesso è dotata di lunghe ciglia ondeggianti e di un vistoso fiocco rosso che le orna la testa. Indossa i tacchi e un vestito a pallini molto elegante, che oggigiorno è stato sostituito con abiti più moderni e alla moda in un processo di attualizzazione dei personaggi che ha colpito soprattutto gli abitanti dell'universo dei Topi.
Nelle prime versioni Minni era a petto scoperto, con la sola gonna a pois che le faceva da abito e indossava un cappellino ornato di un fiore al posto del più famoso fiocco. Nei cartoni animati il suo vestiario presenta sempre un vestito e un fiocco tranne che in "Topolino, Paperino e Pippo in: I Tre Moschettieri" in cui ha un ampio abito rosa da principessa, una corona dorata e un curioso hair bang che non presenta in nessun altra opera Disney.

CarattereModifica

Minni2

Schizzi preparatori di Stefano Turconi per la saga Pippo Reporter.

Walt Disney introdusse questo personaggio per incarnare i vezzi e gli stereotipi della femminilità. È una topina dolce, simpatica affettuosa che affianca il protagonista per eccellenza dell'Universo Disney, e attraverso la sua creatività e il suo fare sbarazzino ne movimenta la routine quotidiana. Topolino, a causa del suo involontario protagonismo, ha una vita avventurosa ed è sempre al centro dell'attenzione, perciò fin dai primi anni il personaggio di Minni fu subordinato al ruolo di spalla: spesso era gelosa delle numerose e seducenti donne che il suo fidanzato conosceva durante i suoi numerosi viaggi o tentava di ingelosire Topolino uscendo con altri uomini, come per esempio accade nella famosa storia di Floyd Gottfredson intitolata Topolino e il bel gagà, pubblicata nel 1930. In tale avventura Minni civetta con Felice, rivale di Topolino.

Per molto tempo si è preferito non dare spessore al personaggio limitandosi a utilizzarlo solo come concretizzazione degli stereotipi femminili. Perciò Minni amava fare shopping e prendersi cura del suo aspetto fisico, era vanitosa, pettegola, gelosa, criticava Topolino per il suo modo di vestirsi, si offendeva facilmente ed era bravissima a cucinare. Negli anni si sono perse numerose di queste caratteristiche, per rendere Minni un personaggio del tutto positivo e molti dei difetti che la caratterizzavano vennero trasferiti su altri personaggi come Clarabella o Paperina e anche la sua necessità di essere sempre salvata venne abbandonata completamente, nelle storie moderne a volte è competitiva con Topolino. Il primo filone tematico ad essere abbandonato fu quello della gelosia. Nelle storie moderne Minni è assolutamente innamorata di Topolino ed è contraccambiata con altrettanto amore. Anche le altre caratteristiche sono state ridimensionate e ne sono state aggiunte di nuove, che ampliano la sfaccettatura del personaggio. Minni è diventata intraprendente ed emancipata, autonoma dal fidanzato tanto che in numerose storie Topolino ricopre un ruolo secondario o addirittura non compare nemmeno. Minni non sopporta la passione da Detective di Topolino che impedisce loro di stare insieme e in molte storie è grande amica di Clarabella o addirittura di Trudy. Spesso le capita di essere protagonista in prima persona dell'avventura e anche il suo atteggiamento capriccioso è stato notevolmente ridotto. L'esempio culmine di questa rivisitazione del personaggio è la recente saga Pippo Reporter di Radice e Turconi, in cui Topolino è chiamato soltanto "il fidanzato di Minni" senza che mai venga utilizzato il suo vero nome[1].

OrigineModifica

Nel cortometraggio non sonoro Plane Crazy del 1928 è stato introdotto per la prima volta questo personaggio, senza che però se ne specificasse il nome, ma già era evidente il rapporto d'amore che la univa alla sua controparte maschile. Walt Disney e Ub Iwerks, i suoi creatori, infatti la disegnarono nell'atto di baciarsi appassionatamente con Topolino. L'incontro ufficialmente riconosciuto tra i due personaggi avviene però nel cortometraggio successivo sempre del 1928, intitolato Steamboat Willie. Topolino ricorrendo a una gru aggancia "delicatamente" Minni per le mutande, issandola a bordo del battello. Ha così inizio una solida e duratura storia d'amore, che salvo rare vampate di gelosia è stata sempre all'insegna del romanticismo.

La sua successiva apparizione fu molto più significativa. In Mickey's Follies (del 26 giugno 1929), si vede la sua prima performance canora con il brano "Minnie's Yoo Hoo", scritta proprio da Walt Disney stesso. La canzone stabilisce il legame tra Topolino e Minni e sancisce il loro fidanzamento ufficiale. Tale canzone ebbe così tanto successo da diventare la sigla della serie animata dedicata ai due topi.

Il debutto del personaggio sulla carta stampata avviene nel primo fumetto Disney di tutti i tempi, la storia a strisce Topolino nell'isola misteriosa (prima pubblicazione tra il 13 gennaio e il 31 marzo 1930), scritta da Walt Disney stesso e disegnata da Ub Iwerks e Win Smith. La storia è stata ristampata nel marzo dello stesso anno in Italia.[2]

Nel novembre 1930 uscì il cortometraggio The Picnic, in cui Pluto (presentato però col nome di Rover) è presentato come l'animale da compagnia di Minni, ma nel successivo cortoanimato The House Hunt (1931) la proprietà dell'animale è passata a Topolino. Per spiegare questa incongruenza, Floyd Gottfredson scrisse e disegnò la storia Topolino domatore e saltimbanco. L'incontro tra il simpatico bracco e il suo futuro padrone avviene quando Topolino, per fare un regalo alla sua fidanzata le acquista un enorme cono gelato. Attirato dal dolce Pluto segue il giovane topo e approfittando di un momento di distrazione si mangia tutto il gelato. Giunto al cospetto di Minni, Topolino scopre con orrore che il suo regalo è finito nella pancia del cane, ma la topolina equivoca la situazione e crede che il simpatico cucciolone sia il suo regalo.
Floyd Gottfredson utilizzò questo stratagemma per non contraddire i cortometraggi in cui inizialmente Minni era la padrona di Pluto, si quindi può supporre che la topolina abbia tenuto il cane solo per periodo limitato di tempo per poi restituirlo a Topolino una volta chiarito l'equivoco, come effettivamente avviene nel cortometraggio The Mouse Hunt.

Minni in animazione Modifica

Il personaggio di Minni è stato utilizzato anche in cartoni animati più recenti come ad esempio le serie animate televisive prodotte dalla Walt Disney Company negli anni novanta.

Mickey Mouse WorkModifica

Mickmin

Minni in "House of Mouse"

Nella serie Mickey Mouse Works, Minni è un personaggio molto importante e spesso protagonista di alcuni episodi. Nella serie Minni è saggia, tranquilla, dolce e innamoratissima di Topolino con cui affronta spesso delle avventure.

Spesso è protagonista assieme a Paperina, che nella serie è scroccona e maleducata, e spesso stringe con lei una strana amicizia, pur essendo delle due la più saggia e assennata. Nell'aspetto è a petto scoperto come nei vecchi cartoni Disney, indossa una gonna azzurra e un grosso fiocco blu scuro.

E' protagonista di alcuni episodi intitolati "Maestro Minni", in cui cerca di farsi obbedire da un'orchestra animata di cui è il direttore. Inoltre appare negli episodi "Topolino alla riscossa" in cui viene rapita da Gambadilegno e salvata da Topolino.

House of MouseModifica

250px-Minnie HKDL

Personaggio di Minni nei parchi a tema.

In "House of Mouse" (Casa del Topo) i personaggi Disney si occupano della gestione di un locale chiamato appunto House of Mouse. Minni aiuta Topolino nella gestione amministrativa concentrandosi soprattutto sulle spese. Indossa un abito nero professionale e un piccolissimo fiocco viola. Nella serie è metodica e puntigliosa al punto di risultare noiosa e per questo è molto infastidita dalla pettegola Clarabella e dalla frivolezza di Paperina. E' comunque molto efficiente nella gestione delle spese.

Nei parchi a tema Modifica

Minni è il terzo personaggio più richiesto nei parchi a tema Disney (il più popolare è naturalmente Topolino). Si può visitare la "casa di Minni" a Disneyland California, al Magic Kingdom in Florida e a Disneyland Tokyo. L'anno 1986 è stato dedicato a questo personaggio (definito appunto Anno di Minni) e nell'estate in tutti i parchi a tema ha avuto luogo la Totally Minnie Parade in cui la topolina vestita da rockstar marciava e ballava con cento ballerini professionisti.[3]

CuriositàModifica

  • Minni è il primo importante personaggio Disney di cui è stata raffigurata la famiglia di origine: già nel 1930, in Topolino e il bel gagà, compaiono suo padre e sua madre, inoltre sono citati (e presentati in fotografia) i nonni e altri parenti. I genitori di Minni, quindi, sono ben più noti di quelli di molti altri personaggi ricorrenti (fra cui Topolino stesso), anche se non sono quasi più stati ripresi dopo la storia di esordio.
  • Il personaggio di Minni è stato protagonista d'eccezione di uno show televisivo intitolato Disney's Totally Minnie andato in onda sulla rete americana Nbc il 25 febbraio 1988 che sotto la regia di Scott Garen alternava sequenza animate con altre dal vivo a cui hanno partecipato celebrità come Elton John, Suzanne Somers e Robert Carradine.[4]

NoteModifica

  1. Si tratta, a dire il vero, di personaggi sosia di quelli attuali, vissuti a New York negli anni Venti del Novecento.
  2. [1] Scheda della storia Topolino nell'isola misteriosa sull'Inducks.
  3. [2] Video della Totally Minnie Parade.
  4. [3] Pagina di wikipedia inglese sullo show Disney's Totally Minnie.


Personaggi
Gli abitanti di Topolinia

La famiglia Mouse
Albemarle Topi  · Jeremy Mouse  · Massimiliano Topo  · Melody e Millie  · Minni  · Tip e Tap  · Top de Tops  · Topolinda  · Topolino  · Topolino Kid

La gens Pippa
Gilberto de Pippis  · Indiana Pipps  · Max Goof  · Nonna Peppa  · Pippo  · Pipwolf  · Sfrizzo de Pippis  · Super Pippo

Amici e altri parenti
Atomino Bip Bip  · Bruto  · Capitan Mastrorocco  · Clarabella  · Commissario Basettoni  · Cugino Hobi  · Duepiedi  · Eta Beta  · Estrella Marina  · Eurasia Tost  · Flip  · Gancio  · Ice  · Ispettore Manetta  · Marlin  · Manny  · Marzabar  · Musone  · Nataniele Ragnatele  · Nocciola  · Orazio Cavezza  · Ortensia  · Oswald il coniglio fortunato  · Pacuvio  · Patrizia Porcelli  · Petulia  · Pluto  · Professor Enigm  · Rock Sassi  · Sentinel  · Toppersby  · Zapotec  · Zenobia

Nemici e avversari
 · Doctor Kranz  · Eli Squick  · Giuseppe Tubi  · Macchia Nera  · Pierino e Pieretto  · Pietro Gambadilegno  · Pirata Orango  · Plottigat  · Sgrinfia  · Spia Poeta  · Topesio  · Trudy  · Vito Doppioscherzo

Gli abitanti di Paperopoli

Il Clan De' Paperoni
Angus Manibuche de' Paperoni  · Duca Quaquarone  · Fergus de' Paperoni  · Gedeone de' Paperoni  · Jake de' Paperoni  · Matilda de' Paperoni  · Murdoch de' Paperoni  · Ortensia de' Paperoni  · Paperon de' Paperoni  · Piumina O'Drake  · Pico de Paperis  · Tuba Mascherata

Le famiglia Coot e Duck
Casey Coot  · Ciccio  · Cornelius Coot  · Della Duck  · DoubleDuck  · Gastone Paperone  · Iron Ciccius  · Elvira Coot/Nonna Papera  · Paperbat  · Paperinik  · Paperino  · Paperoga  · Quadrifoglio  · Qui, Quo, Qua

I Pitagorico
Archimede Pitagorico  · Archimedio  · Cacciavite Pitagorico  · Cartesio Pitagorico  · Copernico Pitagorico  · Edi  · Fulton Pitagorico  · Galileo Pitagorico  · Newton Pitagorico  · Signora Pitagorico

Amici e altri parenti
Battista  · Betty Lou  · Billy  · Brigitta McBridge  · Brigittik  · Bum Bum Ghigno  · Capitan Pato  · Chiquita  · Dinamite Bla  · Dolly Paprika  · Doretta Doremì  · Emy, Ely, Evy  · Fantomius  · Filo Sganga  · Fiuto Joe  · Gran Mogol  · Hank  · Imbianchino Mascherato  · Josè Carioca  · Little Gum  · Louis  · Mary Jane Ghigno  · Millicent  · Miss Paperett  · Miss Witchcraft  · Moby Duck  · Ok Quack  · Panchito Pistoles  · Paperetta Yè Yè  · Paperina  · Paperinika  · Paperino Paperotto  · Pennino  · Reginella  · Sgrizzo Papero  · Toddi Ghigno  · Tom  · Trippa  · Umperio Bogarto

Nemici e avversari
2diPicche  · Amelia  · Anacleto Mitraglia  · Azimuth  · Banda Bassotti  · Caraldina  · Cuordipietra Famedoro  · Gennarino  · Hach-Mac  · Intellettuale-176  · Lusky  · Mad Ducktor  · Maga Magò  · Marajà del Verdestan  · Mr. Invisibile  · Mr. Jones  · Minima  · Nonno Bassotto  · Ottoperotto  · Rockerduck  · Roller Dollar  · Rosolio  · Soapy Slick  · Spectrus  · Spennacchiotto  · Twin Boys  · Zafire

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.