Fandom

PaperPedia Wiki

L'invasore di Forte Paperopoli

3 294pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi


Paperino originale.png Questo è un articolo dal contenuto originale

Creato integralmente dalla comunità di PaperPedia.

L'invasore di Forte Paperopoli
Forte pap.png

Illustrazione di Don Rosa per la sua storia

Informazioni generali
Nome originale:The Invader Of Fort Duckburg
Codice Inducks:D 93227
Sceneggiatura:Don Rosa
Disegni:Don Rosa
Prima uscita:7 marzo 1994, Danimarca
Prima uscita italiana:aprile 1996, Zio Paperone n.79
La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:15
Lingua originale:Inglese
Casa editrice:Egmont



"E così i due più grandi uomini dei loro giorni si incontrarono (o si scontrarono) in una lotta testa a testa! Chi avrebbe ceduto per primo? Quello che l'aveva fatta giusta o quella che l'avrebbe giocata giusta?"
Scontro tra Theodore Roosevelt e Paperon de' Paperoni.

L'invasore di Forte Paperopoli è il decimo capitolo della Saga di Paperon de' Paperoni, scritto e disegnato da Don Rosa e pubblicato per la prima volta in Danimarca il 7 marzo 1994. L'avventura è ambientata a Paperopoli, quando Paperone prese finalmente possesso della Collina Ammazzamotori.

TramaModifica

Paperone, Matilda e Ortensia giunsero nel 1902 a Paperopoli, un modesto paesino dello stato del Calisota. Paperone aveva deciso di stabilire la sede del suo futuro impero finanziario, costruendo il suo deposito sulla Collina Ammazzamuli, che aveva acquistato nel Klondike da Casey Coot, sulla quale sorgeva il fatiscente Forte Paperopoli, sede della milizia delle marmotte. La macchina di Paperone (uno dei primi modelli) non riuscì a salire la collina (che nel ricordo di quell'evento verrà ribattezzata Ammazzamotori) e precipitò giù, nei campi della famiglia Duck, che viveva lì vicino. Fu in quel momento che Ortensia iniziò a litigare con Quackmore Duck, prima che i due si fermassero, fissandosi gli occhi inebetiti e tra i due scoppiasse l'amore.

Dopo ciò Paperone salì a piedi verso il forte e sfrattò le Giovani marmotte che, credendolo un usurpatore, avvisarono le autorità, compreso il presidente Theodore Roosevelt che, pensando fosse minacciata la sicurezza della nazione, decise di intervenire di persona.

Nel frattempo, Paperone e sorelle risalirono il fiume Tulebug a bordo di una zattera con gli otto barili contenenti il suo denaro. Si fermarono a chiedere informazioni agli occupanti di una baracca isolata, che si rivelarono essere Capitan Bassotto e figli che, riconosciuto Paperone, decisero di dirigersi verso Forte Paperopoli. Raggiunto il vecchio Forte, dimora temporanea di Paperone, e trovati gli otto barili, sopraffecero i de' Paperoni.

Improvvisamente il Forte venne attaccato dall'esercito degli Stati Uniti e in una splendida tavola Don Rosa presenta l'apocalittica scena dell'arrivo dei militari, dei Marines, delle Giovani Marmotte e del Presidente degli Stati Uniti, a capo della Cavalleria, pronti ad assaltare il Forte. Paperone, però, era deciso a resistere all'assedio fino all'ultima trave e aiutato da Ortensia, respinse gli attaccanti e lo scontro si ridusse ad una sfida personale tra Roosevelt e Paperone. Quando i due combattenti si riconobbero, terminò lo scontro e si trascorsero una stupenda serata con una frugale cena a base di salsiccia attorno al fuoco, rievocando le loro vecchie avventure.

Dopo alcuni mesi sorse l'imponente Deposito, primo vero edificio commerciale di Paperopoli, che si avvierà, con Paperone, ad una progressiva industrializzazione.

Le storie di Carl BarksModifica

Le fonti barksiane utilizzate da Don Rosa per la stesura di questo capitolo sono:

D.U.C.K.Modifica

La Saga, interamente dedicata a Carl Barks presenta all'inizio di ogni capitolo, nascosta, la sigla D.U.C.K. (papero in inglese), acronimo di Dedicated to Uncle Carl by Keno tradotto in italiano Dedicato allo Zio Carl da Keno (Keno è il secondo nome di Don Rosa).
In questa storia l'acronimo compare nella cornice del biglietto amoroso di Ortensia e Quackmore.

Saga di Paperon de' Paperoni
Storie

Capitoli ufficiali
1. L'ultimo del Clan de' Paperoni · 2. Il signore del Mississippi · 3. Il cowboy delle Terre Maledette · 4. Il re di Copper Hill
5. Il nuovo proprietario del Castello de' Paperoni · 6. Il terrore del Transvaal · 7. Il leggendario papero del deserto d'Australia · 8. L'argonauta del Fosso dell'Agonia Bianca
9. Il miliardario di Colle Fosco · 10. L'invasore di Forte Paperopoli · 11. Il cuore dell'impero · 12. Il papero più ricco del mondo

Appendici e storie correlate
0. Decini e destini · 3B. Il capitano cow-boy del Cutty Sark · 6B. Il vigilante di Pizen Bluff · 8B. La prigioniera del fosso dell'agonia bianca · 8C. Cuori nello Yukon . 10B.L'astuto papero del varco di Culebra
Zio Paperone e l'ultima slitta per Dawson  · Il segreto dell'Olandese  · Il sogno di una vita  · Una lettera da casa

Personaggi

Paperon de' Paperoni · Annie Oakley · Bat Masterson · Buffalo Bill · Burt lo scavafossi · Conte Braccio di Ferro · Dabney Duck · Dalton · Daphne Duck · Doretta Doremì · Duca Quaquarone · Eider Duck · Geronimo · Gongoro · Howard Rockerduck · Jack London · Jacob Waltz · Jesse e Frank James · Lady Rockerduck · Matilda · Matumbo · Mc Viper · Murdo MacKenzie · Nicola II di Russia · Nonna Papera · Nonno Bassotto · Ortensia · Papà Fergus · Phineas T. Barnum · Piumina O'Drake · Piva · Quackmore Duck · Roy Bean · Samuel Steele · Soapy Slick · Theodore Roosevelt · Wyatt Earp · Zio Angus · Zio Jake

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale