FANDOM



Paperino originale.png Questo è un articolo dal contenuto originale

Creato integralmente dalla comunità di PaperPedia.

Il nuovo proprietario del Castello de' Paperoni
Ultimo del clan.jpg

Illustrazione di Don Rosa per la sua storia

Informazioni generali
Nome originale:The New Laird Of Castle McDuck
Codice Inducks:D 92191
Sceneggiatura:Don Rosa
Disegni:Don Rosa
Prima uscita:1993 (Danimarca)
Prima uscita italiana:novembre 1995

Zio Paperone 74

La storia
Personaggi principali:
Numero pagine:15
Lingua originale:Inglese
Casa editrice:Egmont



"Proverò e riproverò! Non mi darò mai per vinto! Guarda laggiù, nella brughiera! C'è un presagio!

Lo terrò a mente! C'è sempre un altro arcobaleno!"

Paperon de' Paperoni

Il nuovo proprietario del Castello de' Paperoni (The New Laird Of Castle McDuck) è il quinto capitolo della Saga di Paperon de' Paperoni, scritto e disegnato da Don Rosa. È ambientato in Scozia, patria di Paperon de' Paperoni.

TramaModifica

"Colle Fosco e le strutture che vi sorgono sono in vendita per il mancato pagamento delle tasse!"
Sceriffo della Contea!

Questo cartello accoglie i visitatori che si avvicinano al Castello de' Paperoni. La famiglia è in gravi ristrettezze economiche, ma in un giorno di pioggia ecco arrivare Paperon de' Paperoni che, carico dell'assegno di 10.000 dollari ricevuto da Marcus Daly, dovrebbe ripianare completamente il debito con l'erario ed evitare che il Castello cada nelle mani dai Whiskervilles.

Dopo i convenevoli per il ritorno del fratello, però, si ritorna alla dura realtà: Argus Whiskervilles ed il cugino Fenton, sceriffo della contea, sono giunti con un giorno d'anticipo per far sloggiare il Clan dalle sue terre natie. I Whiskervilles vengono a sapere che Paperone ha con sé un assegno da 10.000 dollari e il giovane papero, sull'onda della soddisfazione, dice una parola di troppo, menzionando il finto fantasma del duca Quaquarone con il quale, per la paura provocata, ha sbiancato i capelli dei nemici di sempre.[1] Questo dà ad Argus l'occasione di sfidare a duello Paperone (che viene schiaffeggiato con un guanto di una delle armature del castello) e di elaborare un semplice, ma geniale piano: durante il duello, infatti, Fenton prenderà l'assegno per farlo sparire, scongiurando, così, il pagamento delle tasse da parte dei de' Paperoni.

Inizia il duello, che si protrae tra le enormi sale del castello e infine porta i contendenti all'esterno, su uno dei balconi. Quando, però, sembra che Argus stia per vincere, interviene il fantasma di Quaquarone, che consegna a Paperone spada e la vittoria. Il trionfo è però brevissimo: un fulmine colpisce la lama levata al cielo e fa precipitare nel fossato il povero Paperone, che, colpito da uno dei massi del castello, perde i sensi per risvegliarsi nell'altro mondo.

Le quattro tavole successive sono una splendida panoramica degli avi di Paperone: si riconoscono subito Pancia di Ghisa de' Paperoni, Braccio di Ferro de' Paperoni, Malcolm de' Paperoni e Hugh lo Schiumatore de' Paperoni che rappresentano il Tribunale dei de' Paperoni. Viene anche citato Bambaluc de' Paperoni.

Il gruppo sta giocando una partita a golf, ma giusto per scrupolo e su insistenza di Quaquarone, decidono di consultare il Libro dei de' Paperoni. Si accerta che Paperone è defunto con qualche decennio di anticipo e la colpa è stata proprio l'interferenza di Quaquarone nel duello, senza il quale Paperone avrebbe vinto. Il tribunale, però, sembra propenso a non dare troppo peso alla dipartita di Paperone e a trattenere presso di sé un nuovo giocatore di golf, ma Quaquarone si batte per concedergli una seconda opportunità. Ogni avo ha qualcosa da obiettare contro Paperone, ma ad ognuno di essi Quaquarone risponde con i rispettivi difetti; nonostante ciò e nonostante il futuro fulgido che aspetta Paperone, il tribunale ancora non si decide, almeno fino a che l'ultimo del Clan de' Paperoni non legge queste semplici parole sul Libro:

"Qui c'è scritto che diventerò "il più spilorcio, miserabile, strizzarape, avaro tirchioso della Terra!""
Paperon de' Paperoni

Un'ovazione di gioia percorre l'intero Clan nella sua totalità, concedendogli, così, quella seconda opportunità richiesta da Quaquarone.

Paperone, senza ricordarsi nulla di quello che gli è accaduto, riprende i sensi ancora sott'acqua. Utilizzando la Numero Uno come cacciavite, riesce a liberarsi e, bagnato, con i vestiti stracciati, ma l'elmo in testa e la spada in pugno, ritorna al Castello dal portone principale, apparendo ai Whiskervilles come spietata e spettrale apparizione. Fattosi riconsegnare l'assegno, lo lascia in custodia al padre che corre subito in città per pagare le tasse, mentre Paperone tiene a bada i due manigoldi con la sua spada.

Alla fine anche l'acquazzone finisce e, mentre i Whiskervilles vengono messi in fuga dall'apparizione di tutto il casato De' Paperoni, Paperone ed il padre guardano al futuro con ottimismo, confortati dall'arcobaleno che compare dopo la tempesta!

Le storie di Carl BarksModifica

Le fonti barksiane utilizzate da Don Rosa per la stesura di questo capitolo sono:

D.U.C.K.Modifica

La Saga, interamente dedicata a Carl Barks presenta all'inizio di ogni capitolo, nascosta, la sigla D.U.C.K. (papero in inglese), acronimo di Dedicated to Uncle Carl by Keno tradotto in italiano Dedicato allo Zio Carl da Keno (Keno è il secondo nome di Don Rosa).
In questa storia l'acronimo compare sulla parte piatta della mazza da golf disegnata sull'album di foto della quadrupla d'apertura. La scritta è in caratteri allungati per simulare le scanalature del ferro.

Curiosità Modifica

  • La firma che compare sull'assegno da diecimila dollari che Paperon de Paperoni ha ricevuto da Marcus Daly è quella di Carl Barks.
  • L'ultima vignetta, pur di grande bellezza e valore artistico, presenta due notevoli incongruenze con la realtà fisica: l'arcobaleno infatti appare più alto del sole, e inoltre con un'estremità più vicina dell'altra agli osservatori.

NoteModifica

  1. Vedi L'ultimo del Clan de' Paperoni


Saga di Paperon de' Paperoni
Storie

Capitoli ufficiali
1. L'ultimo del Clan de' Paperoni · 2. Il signore del Mississippi · 3. Il cowboy delle Terre Maledette · 4. Il re di Copper Hill
5. Il nuovo proprietario del Castello de' Paperoni · 6. Il terrore del Transvaal · 7. Il leggendario papero del deserto d'Australia · 8. L'argonauta del Fosso dell'Agonia Bianca
9. Il miliardario di Colle Fosco · 10. L'invasore di Forte Paperopoli · 11. Il cuore dell'impero · 12. Il papero più ricco del mondo

Appendici e storie correlate
0. Decini e destini · 3B. Il capitano cow-boy del Cutty Sark · 6B. Il vigilante di Pizen Bluff · 8B. La prigioniera del fosso dell'agonia bianca · 8C. Cuori nello Yukon . 10B.L'astuto papero del varco di Culebra
Zio Paperone e l'ultima slitta per Dawson  · Il segreto dell'Olandese  · Il sogno di una vita  · Una lettera da casa

Personaggi

Paperon de' Paperoni · Annie Oakley · Bat Masterson · Buffalo Bill · Burt lo scavafossi · Conte Braccio di Ferro · Dabney Duck · Dalton · Daphne Duck · Doretta Doremì · Duca Quaquarone · Eider Duck · Geronimo · Gongoro · Howard Rockerduck · Jack London · Jacob Waltz · Jesse e Frank James · Lady Rockerduck · Matilda · Matumbo · Mc Viper · Murdo MacKenzie · Nicola II di Russia · Nonna Papera · Nonno Bassotto · Ortensia · Papà Fergus · Phineas T. Barnum · Piumina O'Drake · Piva · Quackmore Duck · Roy Bean · Samuel Steele · Soapy Slick · Theodore Roosevelt · Wyatt Earp · Zio Angus · Zio Jake

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.