FANDOM



Paperino originale Questo è un articolo dal contenuto originale

Creato integralmente dalla comunità di PaperPedia.

Forte Paperopoli
Fortdb
Informazioni generali
Stato:Calisota, USA
Nome originale:Fort Duckburg
Fondato nel:1818, al posto di Drakeborough, situato sulla Collina Ammazzamotori
Fondatore:Cornelius Coot
Fumetti
Creato da:Carl Barks
Prima comparsa:1958
Lingua:

Inglese


Forte Paperopoli è un luogo della saga a fumetti Disney, creato da Carl Barks nell'anno 1958.

Storia Modifica

Fortepaperopoli

Cornelius Coot mentre inaugura il nuovo forte: Forte Paperopoli

Nel 1579 Sir Francis Drake colonizzò la costa pacifica del Calisota e costruì su una collina il suo avamposto, che chiamò Drakeborough. Il forte rimase attivo fino al 1818 quando venne attaccato da un'armata spagnola: fuggiti tutti i soldati inglesi, che vendettero il forte al cacciatore di pellicce Cornelius Coot, gli spagnoli entrarono nel forte, ma vennero messi in fuga da Coot stesso[1]. L'avamposto prese da quel momento il nome di forte Paperopoli. Dopo un nuovo attacco, durante la battaglia di Paperopoli, in piena guerra di Secessione (1861-1865), il forte viene danneggiato e, intorno al 1901, la nuova organizzazione locale dei ragazzi, le Giovani Marmotte utilizzarono i ruderi del forte come loro quartier generale, ma nel 1902 il forte venne smantellato per far spazio alla nuova costruzione: il Deposito di Paperon de' Paperoni, che comprò la Collina Ammazzamotori da un discendente di Cornelius Coot, Casey Coot[2]. Il forte verrà poi ritrovato da Qui, Quo, Qua e verrà ricostruito nella Foresta Nera vicino a Paperopoli nel 1950[3].

NoteModifica

  1. Sua Maestà De' Paperoni, Don Rosa
  2. L'invasore di Forte Paperopoli, Saga di Paperon de' Paperoni
  3. Le Giovani Marmotte – Q.U.E.S.T.I.O.N.E.D.I.G.E.R.G.O., Don Rosa


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale