FANDOM



Paperino originale Questo è un articolo dal contenuto originale

Creato integralmente dalla comunità di PaperPedia.

Fenton Paperconchiglia
Fenton 04
Informazioni generali
Nome originale:Fenton Crackshell
Codice Inducks:Fenton Crackshell
Specie:Papero robot antropomorfo
Genere:Maschile
Residenza:Paperopoli
Fumetti
Debutto in:Gaia e il terribile Robo Paper! 1990
Alter ego:Robopap
Parenti più stretti:Signora Paperconchiglia (madre)
Televisione
Debutto in TV:DuckTales (1989)
Voce originale:Hamilton Camp
Voce italiana:Massimo Rinaldi


Fenton Paperconchiglia (Fenton Crackshell nella versione originale) è un personaggio dell'universo animato Disney, apparso nella serie DuckTales come Contabile di Fagioli e ragioniere alla dipendenza di Paperon de' Paperoni.

Aspetto e CarattereModifica

Fenton è un papero antropomorfo dall'aspetto slanciato e snello con ciuffo di capelli ribelli e scombinati. Indossa una camicia gialla, abbinata con una cravatta fucsia, con sopra un maglione verde e una giacca viola. Nella serie reboot del 2017 la pelle del personaggio cambia, differenziandosi dal solito colore bianco dei paperi, assumendo tonalità scure. Anche i suoi abiti diventano più semplici passando alla semplice e sola camicia abbinata alla cravatta.

Vive ancora con la madre ed è innamorato di Gandra Dee. E' un papero molto impulsivo e avventato e, benché non sia stupido, crea spesso dei seri problemi al suo capo. Non avendo avuto alcun tipo di formazione in materia economico-finanziaria, tende a prendere i termini gergali alla lettera (per esempio credendo che il Denaro liquido sia da scaricare in fondo ad un lago o che i Capitali Congelati siano dei blocchi di ghiaccio pieni di soldi). Estremamente tenace, cerca di riparare ai suoi errori con tutti i mezzi possibili.

BiografiaModifica

Appare per la prima volta nell'episodio Denaro liquido, nella seconda stagione della serie, dove lavora in una fabbrica come contabile di fagioli finché non si dimetterà da essa dopo essere stato assunto da Paperon de' Paperoni, in cerca di un aiuto per spostare la sua cassaforte, dopo aver riconosciuto le sue ottime abilità da contabile dovute anche alla sua straordinaria memoria.

Successivamente Fenton trova una tuta robotica inventata da Archimede Pitagorico e, giocherellando vicino alla tuta per capirne il funzionamento, pronuncia la frase "Ma che cosa serve, un dannato incantesimo?", senza sapere che "Incantesimo" era la parola magica per l'attivazione. Così, Fenton, si ritrova con una seconda identità da supereroe chiamata Robopap.

CuriositàModifica

  • Fenton compare anche nello spin-off Darkwing Duck, ma solo nella sua identità da supereroe.