FANDOM



Paperino originale Questo è un articolo dal contenuto originale

Creato integralmente dalla comunità di PaperPedia.

Souvenir de Paris
Souvenir de paris

Codice Inducks:I TL 2784-2
Scritta da:Marco Bosco
Disegnata da:Vitale Mangiatordi
Personaggi:
Pubblicata su:Topolino 2784
Prima pubblicazione:7 aprile 2009


"A presto DD e guardati le spalle. Ho scoperto che qualcuno vuole eliminarti....c'è di mezzo la tua prima missione"
Kay K al suo collega

Souvenir de Paris è la terza storia della Saga di Doubleduck pubblicata su Topolino numero 2784 il 1° aprile 2009. L'avventura, scritta da Marco Bosco e disegnata da Vitale Mangiatordi, è ambientata a Parigi.

TramaModifica

Paperino viene contatto dall'Agenzia che gli impone di andare a Parigi, dove la spia internazionale Red Primerose alias Kay K è riuscita ad evadere di prigione e ha rubato la Chiave Universale, una chiave informatica capace di entrare in ogni sistema, penetrando in un laboratorio di un ente governativo. Jay J teme che la papera sia stata ingaggiata proprio dall'Organizzazione. Fortuntamente l'agente francese D Dahlia ha recuperato la chiave e Jay invia l'agente DoubleDuck a Parigi con l'obiettivo di recuperare fisicamente la chiave dato che non può essere trasmessa senza il rischio che sia intercettata.

Paperino, per avere una copertura credibile, si fa accompagnare a Parigi da un ignara Paperina fingendo una vacanza di lusso e durante la visita dello storico quartiere di Montmartre, mentre Paperina riceve un carillon in regalo, DD incontra l'agente D Dahlia e prende la chiave. Proprio in quel momento giungono gli agenti dell'Organizzazione, ma DD riesce a sfuggirgli e a ritornare all'albergo. Qui lo aspetta una brutta sorpresa: la sua camera è tutta a soqquadro e di Paperina non vi è traccia. Viene contatto dall'Organizzazione che gli propone uno scambio la liberazione di Paperina in cambio della chiave. DD senza esitare accetta.

Arrivato al punto d'incontro, DoubleDuck consegna la chiave, ma gli agenti nemici non rispettano l'accordo e vogliono eliminarlo. In aiuto di Paperino giunge inaspettata Kay K. Lei, dopo aver sgominato gli avversari, rivela di essere un'infiltrata tra le file dell'Organizzazione, alle dipendenze dell'Agenzia, ma solo il Grande Capo ne è a conoscenza e deve rimanere un'informazione segretissima di cui neanche Jay J deve esserne informato. Kay K e DoubleDuck raggiungono la base dell'Organizzazione dove riescono ad entrare (grazie al travestimento di Kay in uno degli agenti) e recuperare la chiave trovando anche D Dhalia che era stato catturato mentre di Paperina non vi è ancora nessuna traccia.

Ritornato in albergo, Paperino incontra proprio la sua fidanzata e capisce che era stata tutta una messa in scena dei suoi avversari per attirarlo in trappola, mentre lei era al sicuro in albergo a godersi un esclusivo trattamento di bellezza. Tornato in Agenzia, DD scopre che in realtà la chiave era sempre stata al sicuro nel carillon regalato a Paperina (e che l'Agenzia ha recuperato in un aereoporto con uno scambio) mentre il cd era solo uno specchietto per le allodole. Jay gli dice anche che i fondi parigini dell'Organizzazione sono stati rubati e Paperino capisce che Kay K è la responsabile, ma tiene la cosa per sè. La missione comunque è conclusa anche se un nuovo pericolo incombe su DD. Prima di partire da Parigi, Kay K gli ha rivelato che qualcuno vuole eliminarlo per sempre, qualcuno che è legato alla sua prima missione di cui lui non tiene memoria e ora più che mai è necessario che la recuperi.

RistampeModifica


Storia precedente Souvenir de Paris Storia successiva
Prima della prima

Topolino 2767

7 aprile 2009 Total Reset Button

Total Reset Button