FANDOM



Paperino originale Questo è un articolo dal contenuto originale

Creato integralmente dalla comunità di PaperPedia.

Dijon
Lldijon2
Informazioni generali
Nome originale:Dijon the Thief
Specie:Cane antropomorfo
Genere:Maschio
Residenza:Medio-Oriente
Fumetti
Parenti più stretti:Bubbon (fratello)
Televisione
Debutto in TV:Zio Paperone alla ricerca della lampada perduta
Voce originale:Richard Libertini
Voce italiana:Mauro Gravina (nel film)

Oliviero Dinelli (nella serie)


"Qualcuno fermi quei pantaloniii!"
Paperone lanciandosi all'inseguimento di Dijon

Dijon è un personaggio secondario della banda Disney, apparso per la prima volta nel 1989 come antagonista minore del film Zio Paperone alla ricerca della lampada perduta nel ruolo di scagnozzo di Merlock, successivamente riapparso anche nelle ultime puntate della serie televisiva Duck Tales.

Si tratta di un cane antropomorfo ladro e cleptomane che ruba tutto ciò che può infilandolo nei pantaloni.

Il PersonaggioModifica

Dijon è un cane antropomorfo dalla carnagione scura e il muso allungato. Indossa un turbate e un tipico abito del medio oriente, composto da un pantalone, una cintura e un gilet simili a quelli indossati dal personaggio di Aladdin nel film omonimo. 

Nella versione originale ha la caratteristica di parlare in modo sgrammaticato e in terza persona, mentre nella versione italiana questa caratteristica viene rispettata solo nel doppiaggio della serie tv. 

ApparizioniModifica

Zio Paperone alla ricerca della lampada perdutaModifica

All'inizio del film, Dijon viene assunto da Paperon de' Paperoni come guida, ma è in realtà al servizio del suo padrone, Merlock, che vuole reclamare la magica lampada rubatagli da Callie Baba. Per gran parte del film, Dijon svolge il ruolo di cattivo di rilievo comico, con una gag ricorrente che è la perdita frequente dei suoi pantaloni.

Più tardi nel film, Dijon ottiene la lampada e diventa il nuovo padrone di Genio (su suggerimento di Genio stesso, che non vuole essere riportato da Merlock), poi desidera il Deposito di Paperon de' Paperoni diventandone il proprietario grazie al desiderio espresso. Quando Paperone trova Dijon nel deposito Dijon convoca le guardie per espellere Paperone dalla proprietà. La lampada non resta nelle mani di Dijon a lungo poiché gli viene sottratta da Merlock che mette il talismano sulla lampada e si sbarazza del ladruncolo facendolo trasformare in maiale dal genio. A seguito della sconfitta di Merlock l'incantesimo si spezza facendo tornare Dijon al suo vecchio aspetto.

Alla fine del film, Dijon tenta di fuggire dal deposito dopo aver riempito i pantaloni con monete d'oro. Paperone lo vede e inizia a seguirlo per tutta la città, urlando "Qualcuno ferma quei pantaloni!".


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.