FANDOM



Wikipedia Questo articolo include contenuti provenienti da Wikipedia

Il suo utilizzo è sottoposto alle condizioni di quest'ultima. Puoi consultare la fonte e la lista dei contributori.


Carl Barks
CB
Informazioni generali
Nazionalità:statunitense
Data di nascita:27 marzo 1901 (Oregon)
Data di morte:25 agosto 2000 (Oregon)
Campi:disegnatore e sceneggiatore
Prima storia:Paperino e l'oro del pirata (1942)
Lavori
Personaggi creati:
Vita privata


Carl Barks (Merril, Oregon il 27 marzo 1901 - Grant Pass, 25 agosto 2000) è stato un disegnatore, sceneggiatore, animatore e pittore statunitense. Impiegato alla Western Publishing, editore di fumetti per la Disney molti altri, ha sceneggiato e disegnato gran parte delle sue storie nell'arco di numerosi anni, mettendo in scena i personaggi di Paperino e la sua famiglia e creandone di nuovi.

È considerato uno dei più grandi maestri della storia del fumetto. Tra le sue onorificenze, è stato uno dei primi artisti ad essere inserito nella Will Eisner Hall of Fame nell'anno della sua fondazione, il 1987, insieme a Jack Kirby e allo stesso Will Eisner.

Biografia Modifica

Carl Barks nasce 27 marzo del 1901 a Merrill (Oregon) da William Barks e Arminta Johnson. Nel 1921 si sposa con Pearl Turner, con cui avrà 2 figlie: Peggy e Dorothy. Nel 1928 inizierà a disegnare alcune vignette per la rivista umoristica Calgary Eye-Opener (rivista dedicata principalmente ad un pubblico adulto). Durante questo periodo Barks disegnerà storie sempre con stili differenti e firmandole con nomi diversi, dando l'impressione che dietro la rivista ci sia un intero staff; tra gli autori che lo hanno influenzato in quel periodo spicca Elzie C. Segar, creatore di Popeye (Braccio di Ferro), ma grande punto di riferimento sarà anche Floyd Gottfredson, autore, in quegli anni delle strisce quotidiane di Mickey Mouse. Nel 1928 e nel 1929 lavorerà anche per la rivista Judge, cui segue una collaborazione con il prestigioso College Human, che si limita a soli due numeri. Nel 1929 si separa dalla sua prima moglie per colpa dell'intensità del suo lavoro; il divorzio arriva nel 1930. Nel 1935 finisce la collaborazione con Calgary Eye-Opener, e la rivista chiuderà quattro anni più tardi. Sempre 1935 legge su un quotidiano che Walt Disney cerca talenti per aumentare il suo staff di animatori. Barks, allora invia del materiale, tra cui dei disegni basati sul concept del film allora in produzione, Biancaneve e i Sette Nani, e riceve la risposta per iniziare i corsi a novembre. Passa quindi a lavorare allo studio Disney a Burbank, California, come intercalatore, cioè colui che si occupa dei disegni intermedi all'animazione completa. Dopo sei mesi passa al reparto sceneggiature e da lì inizia a disegnare le diverse gag per i cortometraggi di Paperino, in procinto di essere lanciato con successo sul grande schermo.

Gli inizi della carriera Disney Modifica

Barks sequenza

La sequenza del cortometraggio Modern Inventions che lo rese famoso presso lo studio Disney.

Nel 1937 Barks partecipa alla realizzazione di un cortometraggio dal titolo Modern Inventions, diretto da Jack King. La sequenza da lui ideata, e spesso considerata la più divertente, è quella in cui Paperino viene legato a testa in giù ad una sedia da barbiere-robot che lucida la sua faccia e pettina il suo sedere. Barks ricevette un premio di 50 dollari da Walt Disney in persona per aver ideato questa gag.

Paperino di Carl Barks

Il Paperino di Barks, in Paperino e l'oro del pirata

Il primo personaggio che crea è Ciccio, cugino di Paperino, che fa il suo esordio nel cortometraggio Donald's Cousin Gus del 1939, cosceneggiato con Harry Reeves,. Dopo numerosi cortometraggi con Paperino sceneggiati durante tutti gli anni '30 e gli inizi dei '40, alcuni dei quali ricevettero delle nomination all'Oscar, Barks decide di lasciare gli studi Disney il 6 novembre 1942, con la scusa che l'aria condizionata degli studi gli provoca la sinusite. In realtà, la vera ragione del licenziamento è che Barks non è più interessato a lavorare ai cortometraggi di propaganda che in quel periodo di guerra rappresentavano la principale attività degli studios. Così, decide di passare alla realizzazione di fumetti per i comic book americani, sempre con protagonista Paperino. La sua prima storia a fumetti, sceneggiata da Bob Karp e disegnata a quattro mani con Jack Hannah, è Paperino e l'oro del pirata, datata 1942, ed è la prima vera storia avventurosa mai disegnata con Paperino protagonista. La storia viene pubblicata nel numero 9 della rivista antologica Four Color Comics.

Ancora prima di aver disegnato questa storia, però, Barks aveva collaborato, insieme a Jack Hannah e Nick George, alla sceneggiatura di Pluto salva la nave, pubblicata nel 1941 e la cui paternità dei disegni è incerta.

Nel 1943 inizia definitivamente la collaborazione con la Western Printing & Lithographing co., allora licenziataria Disney per gli albi a fumetti, con la partecipazione di Barks al mensile Walt Disney's Comics & Stories, per il quale, a partire del numero 31 dell'aprile 1943, disegnerà brevi storie di dieci pagine con protagonista Paperino. La prima di questo lungo ciclo di storie, che durerà fino al pensionamento di Barks nel 1966, è Paperino e i Corvi, basata su una sceneggiatura fornita dall'editore che Barks ha il permesso di modificare e migliorare. Segue, il mese dopo, Paperino e il Gorilla, prima storia interamente scritta e disegnata da Barks. Nel settembre dello stesso anno esce anche la prima storia lunga completamente realizzata da Barks, ovvero Paperino e l'Anello della Mummia, pubblicata su Four Color Comics n° 29, del settembre 1943.

Nel 1944 si trasferisce a San Jacinto, a est di Los Angeles.

La creazione di Zio Paperone Modifica

Carl Barks San Diego Comic Con 1982
Il 1947 è uno degli anni storici per tutti gli appassionati di fumetti Disney: è infatti l'anno di esordio di Uncle Scrooge, meglio noto in Italia come Zio Paperone. Ispirato a Ebenezer Scrooge, il protagonista del Canto di Natale di Charles Dickens, il personaggio era stato concepito per apparire solo in una storia, Paperino e il Natale su Monte Orso, uscita sul 178 di Four Color Comics, ma di lì a qualche anno il Papero multimiliardario sarà promosso a protagonista assoluto di moltissime storie, diventando presto uno dei personaggi più amati e popolari del fumetto Disney.
Vignetta barksiniana

Tipica striscia "Barksinniana" con Paperino, Paperone e Qui, Quo e Qua.

Anche il secondo matrimonio di Barks naufraga: nel dicembre del 1951 arriva il divorzio dalla seconda moglie.

Quasi contemporaneamente, a settembre, inizia a prendere forma il primo numero dello storico albo Uncle Scrooge, serie che inizierà ufficiosamente dal numero 386 di Four Color Comics, marzo 1952, con la storia capolavoro Zio Paperone e la Disfida dei Dollari. Si tratta della prima storia realizzata al mondo in cui Zio Paperone ricopre il ruolo di protagonista, a cui seguiranno Zio Paperone e la Stella del Polo su Four Color Comics n° 456 (marzo 1953), Zio Paperone e la Cassa di Rafano e Zio Paperone e la Banda Bassotti su Four Color Comics n° 495 (settembre 1953). Dopo questi tre albi "sperimentali" la Western decide di dedicare definitivamente una testata a Zio Paperone: si tratta della leggendaria Uncle Scrooge, che partirà dal numero 4 nel dicembre 1953, e che presenterà al suo interno la storia Zio Paperone nell'Isola dei Menehunes.

Nel 1954 sposa la sua terza e ultima moglie, Margaret Williams, pittrice, chiamata dagli amici Garé, che gli farà spesso da assistente per il lettering e l'inchiostrazione in numerose storie, a cominciare da Paperino e l'esca diabolica. Solo la morte di lei, avvenuta nel 1993, li separerà. Nel frattempo, grazie al fondamentale contributo di Barks, WDCS diventa la rivista a fumetti più venduta, toccando cime anche di 3 milioni di copie nel settembre del 1953. La sua collaborazione con la Western si chiude ufficialmente con la pensione di Barks nel 1966: benché ritirato, su insistenza di Chaise Craig, redattore capo, realizza un'ultima storia, la puntata del ciclo di storie Dal diario di Paperina intitolata Paperina la magnifica temeraria. Nell'agosto 1968, il centosettantesimo Oscar Mondadori è la prima pubblicazione al mondo ad accreditare ufficialmente Carl Barks come autore di storie disneyane. Il titolo del volume è Vita e dollari di Paperon de' Paperoni ed è introdotto da Dino Buzzati e da Mario Gentilini, storico direttore di Topolino.

Dopo il pensionamento Modifica

Lente Per approfondire, vedi la voce Pitture di Carl Barks.

Nel 1971, il cartoonist dell'Oregon inizia a lavorare ai suoi famosi oli a tema disneyano, spinto dalle insistenze di Glenn Brey, collezionista californiano e fan di Barks. Ottenuto il permesso dalla Disney di realizzare quadri con i paperi, realizza la sua prima opera, ispirata alla copertina del numero 108 di WDCS. Questa nuova iniziativa avrà un successo strepitoso tra i fan, cosa che spingerà Barks a continuare questa attività. La produzione degli oli e acquarelli a tema non disneyano risale, invece, al 1978, quando la Disney gli ritira il permesso di realizzare quadri con i suoi personaggi, a causa di un fan che aveva riprodotto senza autorizzazione uno dei quadri di Barks. Tra le molte opere, è presenta anche una lunga serie ritraente paperi antropomorfi, che sono una genuina creazione di Barks.

Nel 1974 viene pubblicato il primo saggio sulla sua opera, Introduzione a Paperino - La fenomenologia sociale nei fumetti di Carl Barks, edito da Sansoni, editore fiorentino, e a cura di Elvio Paolini e Giulio Saccomano: il volume è corredato anche della prima cronologia delle sue storie, compresa la loro collocazione italiana.

Carl Barks and Burne Hogarth

Con Burne Hogarth nel 1982

Nel 1981, come tributo alla sua fama, lo scrittore Michael Barrier ,già fondatore della fanzine Funnyworld, pubblica per conto dell'editore M. Lilien di New York l'atteso saggio Carl Barks and the Art of the Comic Book. In aprile esce, in USA, il volume della Celestial Arts Uncle Scrooge McDuck, His Life and Times, che contiene anche una storia scritta e illustrata da Barks: Scendi piano, sabbia del tempo. Non si tratta di un vero e proprio fumetto, quanto di un racconto in testo con illustrazioni a fronte. Una versione a fumetti di questa storia sarà realizzata nel 1984 da Tom Anderson (testi) e Vicar (disegni).

Il 1987 è l'anno della partenza del mensile Zio Paperone: il suo obiettivo è quello di ristampare, in maniera filologica, l'intero corpus barksiano. L'iniziativa segue altre simili che stanno nascendo in tutto il mondo, tra cui spicca l'americana Carl Barks Library: lussuosi volumi cartonati editi da Another Rainbow che, in bianco e nero, ristampano le storie del cartoonist dell'Oregon. Nello stesso anno, sugli schermi televisivi statunitensi debutta la serie animata DuckTales, ispirata per buona parte alle celebri avventure fumettistiche di Zio Paperone scritte e disegnate da Barks.

Duck family

Uno dei più famosi quadri di Barks, "Duck Family". Sullo sfondo sono presenti alcuni nemici che Barks utilizza in storie antecedenti. Sulla luna si può notare Amelia.

Nel 1994 Barks lascia, per la prima volta, gli Stati Uniti per recarsi in Europa, dove riceve un'accoglienza che va ben oltre le sue stesse aspettative. Tra la fine di giugno e gli inizi di luglio visita l'Italia, paese cui è molto legato anche grazie alle numerose iniziative che l'Italia stessa gli ha dedicato e ai molti cartoonist nostrani che ha conosciuto (su tutti Romano Scarpa). Dello stesso anno è Zio Paperone - Una cavalcata nella storia, su disegni di William Van Horn, sua penultima storia.

Nel 1996, durante la San Diego Comic Convention, la più importante fiera di fumetti statunitense, John Lustig viene contattato dal Carl Barks Studio per scrivere la sceneggiatura di una storia di Barks. Lustig accettò con gioia e i disegni vennero affidati a Patrick Block, che, come Lustig, lavorò fianco a fianco con Barks. I due autori dicono del maestro:

"Era ancora un mago nel concentrarsi esattamente su quello che bisognava raccontare, e nel togliere quello che era superfluo"
Block
"Mentre scrivo mi rendo conto appieno, per la prima volta, della realtà delle cose. Quanti geni possono avere uscite così lucidamente folli alla bella età di quasi cento anni? Io ne conosco solamente uno: Carl Barks"
Lustig

La storia in questione, Paperino - Da qualche parte, in mezzo al nulla, viene pubblicata postuma nel 2000.

Carl Barks muore infatti il 25 agosto 2000, all'età di 99 anni, per leucemia, dopo aver chiesto ai medici, alcune settimane prima, di non proseguire più con le cure [1].

Lista storie create da Barks Modifica

La seguente lista è stata creata utilizzando come referenza l'indice INDUCKS di Barks.

Referenza Personaggio principale Titolo originale 1° Apparizione Titolo italiano
W OS 9-02 Paperino Donald Duck Finds Pirate Gold ottobre 1942 Paperino e l'oro del pirata
WDC 31-05 Paperino The Victory Garden aprile 1943 Paperino e i corvi
W WDC 32-02 Paperino The Rabbit's Foot maggio 1943 Paperino e il gorilla
W WDC 33-01

W WDC 33-01

Paperino Lifeguard Daze giugno 1943 Paperino e lo squalo
W WDC 34-01 Paperino Good Deeds luglio 1943 Paperino aviatore
W WDC 35-01A Paperino The Limber W Guest Ranch agosto 1943 Paperino nel Far West
W OS 29-03 Paperino Too Many Pets settembre 1943 Paperino e la scimmia
W OS 29-01 Paperino The Mummy's Ring settembre 1943 Paperino e l'anello della mummia
W WDC 36-01 Paperino The Mighty Trapper settembre 1943 Paperino e il grande trappolatore
W OS 29-02 Paperino The Hard Loser settembre 1943 Paperino in "Il cattivo perdente"
W WDC 38-02 Paperino Good Neighbors novembre 1943 Paperino e i buoni vicini
W WDC 39-01 Paperino Salesman Donald dicembre 1943 Paperino piazzista
W WDC 40-01 Paperino Snow Fun gennaio 1944 Paperino sciatore
W WDC 41-01 Paperino The Duck in the Iron Pants febbraio 1944 Paperino e l'uomo di ferro
W WDC 42-02 Paperino Kite Weather marzo 1944 Paperino - Meglio le ragazzine
W WDC 43-02 Paperino Three Dirty Little Ducks aprile 1944 Paperino e I tre sporchi piccoli paperi
W WDC 44-02 Paperino The Mad Chemist maggio 1944 Paperino chimico pazzo
W WDC 45-02 Paperino Rival Boatmen giugno 1944 Paperino al mare
W WDC 46-02 Paperino Camera Crazy luglio 1944 Paperino fotoreporter
W WDC 47-02 Paperino Farragut the Falcon agosto 1944 Paperino e il falco
W WDC 48-02 Paperino The Purloined Putty settembre 1944 Paperino motorizzato
W WDC 49-02 Paperino High-wire Daredevils ottobre 1944 Paperino equilibrista
W WDC 50-02 Paperino Ten Cents' Worth of Trouble novembre 1944 Paperino numismatico
W WDC 51-02 Paperino Donald's Bay Lot dicembre 1944 Paperino pescatore
W OS 62-02 Paperino Frozen Gold gennaio 1945 Paperino e l'oro gelato
W OS 62-03 Paperino Mystery of the Swamp gennaio 1945 Paperino e il mistero della palude
W WDC 52-02 Paperino Thievery Afoot gennaio 1945 Paperino e il Topo
W WDC 53-02 Paperino The Tramp Steamer febbraio 1945 Paperino disoccupato
W WDC 54-02 Paperino The Long Race to Pumpkinburg marzo 1945 Paperino e il terribile 3P
W WDC 55-02 Paperino Webfooted Wrangler aprile 1945 Paperino cow-boy
W WDC 56-02 Paperino The Icebox Robber maggio 1945 Paperino e il ladro fantasma
W WDC 57-02 Paperino Pecking Order giugno 1945 Paperino e il picchio
W WDC 58-02 Paperino Taming the Rapids luglio 1945 Paperino in villeggiatura
W WDC 59-01 Paperino Days at the Lazy K agosto 1945 Paperino e il puledro indomabile
W OS 79-01 Topolino The Riddle of the Red Hat agosto 1945 Topolino e il mistero del cappellino rosso
W WDC 60-02 Paperino Eyes in the Dark settembre 1945 Paperino in villeggiatura
W WDC 61-02 Paperino Thug Busters ottobre 1945 Paperino e gli investigatori
W WDC 62-02 Paperino The Great Ski Race novembre 1945 Paperino campione di acquaplano
W WDC 63-02 Paperino Ten-Dollar Dither dicembre 1945 Paperino e la banconota da dieci dollari
W FGW 45-01 Paperino Best Christmas dicembre 1945 Paperino e la fiaba natalizia
W OS 108-02 Paperino The Firebug 1946 Paperino e l’incendiario
W OS 108-03 Paperino Seals are So Smart ! 1946 Paperino e la foca
W OS 108-01 Paperino The Terror of the River !! 1946 Paperino e il terrore di Golasecca
W WDC 64-02 Paperino Donald Tames His Temper gennaio 1946 Paperino e i buoni propositi
W WDC 65-02 Paperino Singapore Joe febbraio 1946 Paperino e il pappagallo
W WDC 66-02 Paperino Master Ice-Fisher marzo 1946 Paperino e la gara di pesca
W WDC 67-02 Paperino Jet Rescue aprile 1946 Paperino fa una conquista
W WDC 68-02 Paperino Donald's Monster Kite maggio 1946 Paperino costruttore di aquiloni
W WDC 69-02 Paperino Biceps Blues giugno 1946 Paperino forzuto senza saperlo
W WDC 70-02 Paperino The Smugsnorkle Squattie luglio 1946 Paperino e il cane sublime
W WDC 71-02 Paperino Swimming Swindlers agosto 1946 Paperino e la gara di nuoto
W WDC 72-02 Paperino Playin' Hookey settembre 1946 Il primo giorno di scuola di Qui, Quo e Qua
W WDC 73-02 Paperino The Gold-Finder ottobre 1946 Paperino e lo "scoprioro"
W WDC 74-01 Paperino The Tax-Collectors novembre 1946 Qui Quo Qua esattori
W FGW 46-01 Paperino Santa's Stormy Visit dicembre 1946 Paperino e il gabbiano del faro
W WDC 75-01 Paperino Turkey Trouble dicembre 1946 Paperino tiratore perfetto
W MOC 4-01 Paperino Maharajah Donald 1947 Paperino e le tigri reali
W CGW Y 1-01 Paperino Donald Duck's Atom Bomb 1947 Paperino e la bomba atomica
W MOC 4-02 Paperino The Peaceful Hills 1947 Paperino e la pace infinita
W WDC 76-02 Paperino The Cantankerous Cat gennaio 1947 Paperino e il gatto infernale
W WDC 77-02 Paperino Going Buggy febbraio 1947 Paperino e i tre grilli magici
W WDC 78-02 Paperino Jam Robbers marzo 1947 Paperino e l'argento infiammabile
W WDC 79-02 Paperino Picnic Tricks aprile 1947 Paperino e la romantica scampagnata
W WDC 80-02 Paperino Donald's Posy Patch maggio 1947 Paperino e i tre burloni burlati
W OS 147-02 Paperino Volcano Valley maggio 1947 Paperino in Vulcanovia
W WDC 81-02 Paperino Donald Mines His Own Business giugno 1947 Paperino cercatore d'oro
W WDC 82-02 Paperino Magical Misery luglio 1947 Paperino prestigiatore
W OS 159-01 Paperino The Ghost of the Grotto agosto 1947 Paperino e il fantasma della grotta
W OS 159-02 Paperino Adventure Down Under agosto 1947 Paperino cacciatore di canguri
W WDC 83-02 Paperino Vacation Time agosto 1947 Paperino vittima del riposo
W WDC 84-02 Paperino The Waltz King settembre 1947 Paperino re del valzer
W WDC 85-02 Paperino The Masters of Melody ottobre 1947 Paperino musicista
W WDC 86-02 Paperino Fireman Donald novembre 1947 Paperino capopompiere
W WDC 87-02 Paperino The Terrible Turkey dicembre 1947 Paperino e il tacchino selvatico
W OS 178-02 Paperino Christmas on Bear Mountain dicembre 1947 Paperino e il Natale sul Monte Orso
W FGW 47-01 Paperino Three Good Little Ducks dicembre 1947 Paperino e i tre buoni piccoli paperi
W MOC 20-01 Paperino Darkest Africa 1948 Paperino nell'Africa più nera
W WDC 88-02 Paperino Wintertime Wager gennaio 1948 Paperino lingualunga
W WDC 89-02 Paperino Watching the Watchman febbraio 1948 Paperino vigile
W WDC 90-02 Paperino Wired marzo 1948 Paperino e i telegrammi
W WDC 91-02 Paperino Going Ape aprile 1948 Paperino e il ricevimento di Ferragosto
W WDC 92-02 Paperino Spoil the Rod maggio 1948 Paperino e la pedagogia
W OS 189-02 Paperino The Old Castle's Secret giugno 1948 Paperino e il segreto del vecchio castello
W WDC 93-02 Paperino Rocket Race to the Moon giugno 1948 Paperino nella luna
W WDC 94-02 Paperino Donald of the Coast Guard luglio 1948 Paperino guardacoste
W WDC 95-02 Paperino Gladstone Returns agosto 1948 Paperino milionario al verde
W WDC 96-02 Paperino Links Hijinks settembre 1948 Paperino campione di golf
W WDC 97-02 Paperino Pearls of Wisdom ottobre 1948 Paperino e le perle
W OS 199-02 Paperino Sheriff of Bullet Valley ottobre 1948 Paperino sceriffo di Valmitraglia
W WDC 98-02 Paperino Foxy Relations novembre 1948 Paperino e la caccia alla volpe
W OS 203-02 Paperino The Golden Christmas Tree dicembre 1948 Paperino e l’albero di Natale d’oro
W FGW 48-01 Paperino Toyland dicembre 1948 Paperino nel paese dei giocattoli
W WDC 99-02 Paperino The Crazy Quiz Show dicembre 1948 Paperino enciclopedico
W MOC 41-01 Paperino Race to the South Seas 1949 Paperino e l’isola misteriosa
W WDC 100-02 Paperino Truant Officer Donald gennaio 1949 Paperino ispettore scolastico
W WDC 101-02 Paperino DD's Worst Nightmare febbraio 1949 Paperino e gli incubi
W WDC 102-02 Paperino Pizen Spring Dude Ranch marzo 1949 Paperino e il ladro di cavalli
W OS 223-02 Paperino Lost in the Andes ! aprile 1949 Paperino e il mistero degli incas
W WDC 103-02 Paperino Rival Beachcombers aprile 1949 Paperino e il rubino
W WDC 104-02 Paperino The Sunken Yacht maggio 1949 L'eredità di Paperino
W WDC 105-02 Paperino Managing the Echo System giugno 1949 Paperino e l'eco magica
W WDC 106-02 Paperino Plenty of Pets luglio 1949 Paperino e maschera nera
W OS 238-02 Paperino Voodoo Hoodoo agosto 1949 Paperino e il feticcio
W WDC 107-02 Paperino Super Snooper agosto 1949 Paperino e il superdinamo
W WDC 108-02 Paperino The Great Duckburg Frog-Jumping Contest settembre 1949 Paperino e le rane
W WDC 109-02 Paperino Dowsing Ducks ottobre 1949 Paperino rabdomante
W WDC 110-02 Paperino The Goldilocks Gambit novembre 1949 Paperino e gli orsi
W CP 1-01 Paperino Letter To Santa novembre 1949 Paperino e la scavatrice
W WDC 111-02 Paperino Donald's Love Letters dicembre 1949 Paperino e le lettere galanti
lW OS 256-02 Paperino Luck of the North dicembre 1949 Paperino e il tesoro dei vichinghi
W FGW 49-01 Paperino New Toys dicembre 1949 Paperino e i giocattoli
W WDC 112-02 Paperino Rip Van Donald gennaio 1950 Paperino e la cimice Tuf Tuf
W OS 263-03 Paperino Trail of the Unicorn febbraio 1950 Paperino e il sentiero dell’unicorno
W OS 263-02 Paperino Land of the Totem Poles febbraio 1950 Paperino nel paese dei totem
W WDC 114-02 Paperino Serum to Codfish Cove marzo 1950 Paperino sciatore
W OS 275-02 Paperino In Ancient Persia maggio 1950 Paperino e la sposa Persiana
W WDC 117-02 Paperino Wild About Flowers giugno 1950 Paperino e la margherita
W VP 1-08 Paperino Camp Counselor luglio 1950 Paperino consulente di campeggio
W OS 282-02 Paperino The Pixilated Parrot luglio 1950 Paperino e il pappagallo contante
W VP 1-09 Donald's Grandma Duck Donald's Grandma Duck luglio 1950 I Tre Paperini e Nonna Papera
W VP 1-01 Paperino Vacation Time luglio 1950 Paperino in vacanza
W OS 291-02 Paperino The Magic Hourglass settembre 1950 Paperino e la clessidra magica
W OS 300-02 Paperino Big-Top Bedlam novembre 1950 Paperino re del circo
W CP 2-01 Paperino You Can't Guess novembre 1950 Paperino e i doni inattesi
W WDC 124-02 Paperino Billions to Sneeze At gennaio 1951 Paperino esattore
W OS 308-02 Paperino Dangerous Disguise gennaio 1951 Paperino e le spie atomiche
W WDC 125-02 Paperino Operation St. Bernard febbraio 1951 Paperino e l'E.S.S.B.
W WDC 126-02 Paperino A Financial Fable marzo 1951 Paperino e la pioggia d'oro
W OS 318-02 Paperino No Such Varmint marzo 1951 Paperino e il serpente di mare
W WDC 127-02 Paperino The April Foolers aprile 1951 Paperino e il pesce d'aprile
W OS 328-02 Paperino In Old California ! maggio 1951 Paperino nel tempo che fu
W WDC 128-02 Paperino Knightly Rivals maggio 1951 Paperino e la cavalleria
W WDC 129-02 Paperino Pool Sharks giugno 1951 Paperino e la piscina
W WDC 130-02 Paperino The Trouble With Dimes luglio 1951 Paperino e il pezzo da Venti
W WDC 131-02 Paperino Gladstone's Luck agosto 1951 Paperino e il fortunato sfortunato
W WDC 132-02 Paperino Ten-Star Generals settembre 1951 Paperino superesploratore
W WDC 132-04 Donald's Grandma Duck Welcome Guests settembre 1951 Nonna Papera e l'aspirapolvere
W WDC 133-02 Paperino The Truant Nephews ottobre 1951 Paperino e il nuovo anno
W WDC 134-02 Paperino Terror of the Beagle Boys novembre 1951 Paperino e la banda dei segugi
W WDC 135-02 Paperino The Big Bin on Killmotor Hill dicembre 1951 Paperino e la ghiacciata dei dollari
W OS 367-02 Paperino A Christmas for Shacktown gennaio 1952 Paperino e il ventino fatale
W WDC 136-02 Paperino Gladstone's Usual Very Good Year gennaio 1952 Paperino e il tacchino in lotteria
W WDC 137-02 Paperino The Screaming Cowboy febbraio 1952 Paperino e l'eremita
W WDC 138-02 Paperino Statuesque Spendthrifts marzo 1952 Paperino e il Maragià del Verdestan
W OS 386-02 Oncle Picsou Only A Poor Old Man marzo 1952 Zio Paperone e la disfida dei dollari
W WDC 139-02 Paperino Rocket Wing Saves the Day aprile 1952 Paperino e il messaggero controverso
W WDC 140-02 Paperino Gladstone Terrible's Secret maggio 1952 Paperino e l'amuleto del cugino Gastone
W WDC 141-02 Paperino The Think Box Bollix giugno 1952 Paperino e le scatole pensanti
W OS 408-02 Paperino The Golden Helmet luglio 1952 Paperino e il cimiero vichingo
W WDC 142-02 Paperino Houseboat Holiday luglio 1952 Paperino e le vacanze in pace
W WDC 143-01 Paperino Gemstone Hunters agosto 1952 Paperino e le gemme preziose
W WDC 144-01 Paperino Spending Money settembre 1952 Paperino scialacquatore di concetto
W OS 422-02 Paperino The Gilded Man settembre 1952 Paperino contro l’uomo d’oro
W WDC 145-01 Paperino The Hypno-Gun ottobre 1952 Paperino e la pistola ipnotizzante
W WDC 146-01 Paperino Omelet novembre 1952 Paperino allevatore di polli
W DD 26-03 Paperino Hobblin' Goblins novembre 1952 Qui Quo Qua e l'amuleto elettronico
W DD 26-02 Paperino Trick or Treat novembre 1952 Paperino e le forze occulte
W WDC 147-01 Paperino A Charitable Chore dicembre 1952 Paperino e il pranzo del Giorno del Ringraziamento
W WDC 148-01 Paperino Turkey with All the Schemings gennaio 1953 Paperino e il cenone di Natale
W WDC 149-01 Paperino Flip Decision febbraio 1953 Paperino e la filosofia flippista
W OS 456-02 Oncle Picsou Back to the Klondike marzo 1953 Zio Paperone e la Stella del Polo
W OS 456-03 Oncle Picsou Somethin' Fishy Here marzo 1953 Zio Paperone e il pesce (d'oro) d'aprile
W WDC 150-01 Paperino My Lucky Valentine marzo 1953 Paperino postelegrafonico
W WDC 151-01 Paperino The Easter Election aprile 1953 Paperino gran maresciallo
W WDC 152-01 Paperino The Talking Dog maggio 1953 Paperino alla televisione
W WDC 153-01 Paperino Worm Weary giugno 1953 Paperino e l'esca diabolica
W WDC 154-01 Paperino Much Ado About Quackly Hall luglio 1953 Paperino e la fabbrica del vento
W WDC 155-01 Paperino Some Heir Over the Rainbow agosto 1953 Paperino e l’arcobaleno
W OS 495-02 Oncle Picsou The Horseradish Story settembre 1953 Zio Paperone e la cassa di rafano
W WDC 156-01 Paperino The Master Rainmaker settembre 1953 Paperino semina vento e raccoglie tempesta
W OS 495-03 Oncle Picsou The Round Money Bin settembre 1953 Zio Paperone e la Banda Bassotti
W OS 495-03 Paperino The Money Stairs ottobre 1953 Paperino e la scala d'oro
W WDC 158-01 Paperino Bee Bumbles novembre 1953 Paperino e le api scolastiche
W US 4-02 Oncle Picsou The Menehune Mystery dicembre 1953 Zio Paperone nell'isola dei Menehunes
W WDC 159-01 Paperino Wispy Willie dicembre 1953 Paperino e i fuochi fatui
W WDC 160-01 Paperino The Hammy Camel gennaio 1954 Paperino e il cammello natalizio
W WDC 161-01 Paperino Fix-up Mix-up febbraio 1954 Paperino e l'aspirapolvere
W US 5-02 Oncle Picsou The Secret of Atlantis marzo 1954 Zio Paperone pesca lo Skirillione
W WDC 162-01 Paperino Turkey Trot at One Whistle marzo 1954 Paperino e i tacchini famelici
W WDC 163-01 Paperino Raffle Reversal aprile 1954 Paperino e la lotteria benefica
W WDC 164-01 Paperino Flour Follies maggio 1954 Paperino e la farina miracolosa
W US 6-02 Oncle Picsou Tralla La giugno 1954 Zio Paperone e la dollarallergia
W US 6-03 Oncle Picsou Outfoxed Fox giugno 1954 Zio Paperone e il tesoro del vecchia volpe
W WDC 165-01 Paperino The Price of Fame giugno 1954 Paperino e il fischiofono
W WDC 166-01 Paperino Midgets Madness luglio 1954 Paperino campione del volante
W WDC 167-01 Paperino Salmon Derby agosto 1954 Paperino e il derby del salmone
W US 7-02 Oncle Picsou The Seven Cities of Cibola settembre 1954 Zio Paperone e le sette città di Cibola
W US 7-03 Oncle Picsou Billion Dollar Pigeon settembre 1954 Zio Paperone e il piccione viaggiatore
W WDC 168-01 Paperino Cheltenham's Choice settembre 1954 Paperino e il ladro di chiavi
W WDC 169-03 Paperino Travelling Truants ottobre 1954 Paperino geografo insuperabile
W WDC 170-03 Paperino Rants About Ants novembre 1954 Paperino e le formiche
W KGA 2-01 Paperino Donald Duck Tells About Kites novembre 1954 Paperino spiega gli aquiloni
W US 8-03 Oncle Picsou A Campaign of Note dicembre 1954 Zio Paperone e una vittoria a suon di dollari
W US 8-02 Oncle Picsou The Mysterious Stone Ray dicembre 1954 Zio Paperone e l'isola del cavolo
W WDC 171-03 Paperino Too Safe Safe dicembre 1954 Paperino e l'impervi-cera
W WDC 172-01 Paperino Search for the Cuspidora gennaio 1955 Paperino e il Natale sottomarino

Note Modifica

  1. Luca Boschi, Alberto Becattini (a cura di), Carl Barks - L'uomo dei Paperi (Tutto Disney, n.18, 2001), Disney Italia