FANDOM



Paperino originale.png Questo è un articolo dal contenuto originale

Creato integralmente dalla comunità di PaperPedia.

Arianna Adelaide Konnery
Kayk2.jpg
Informazioni generali
Codice Inducks:Kay K
Localizzazione:Paperopoli
Prima apparizione:prima storia della saga DoubleDuck - Double Duck (2008)
Genere:femmina
Specie:papera antropomorfa
Parenti:
Dati lavorativi
Nome in codice:KK
Grado:Agente operativo sul campo
Associazione di spionaggio:Agenzia


"Non c'è che dire Paperino ha imparato il mestiere...forse anche troppo."
Kay K mentre pedina Doubleduck

Arianna Adelaide Konnery[1], meglio nota con il nome in codice Kay K è il principale personaggio femminile della saga di DoubleDuck. Fa squadra con l'alterego di Paperino in numerose missioni, ricoprendo un ruolo simile a quello di Lyla Lay per Pikappa.

È la figlia del ladro gentiluomo Abel Konnery[2], della dirigente Josephine Lagardere[3], ed ex-fidanzata dello spietato agente mercenario Axel Alpha[4] e antenata del tempoliziotto corrotto John Konnery.

AspettoModifica

Kay K è una bella e misteriosa spia, il cui aspetto è stato a lungo sconosciuto poiché la papera è estremamente abile nella tecnica del travestimento e dell'imitazione locale. Dopo il suo arresto da parte di DoubleDuck, la sua vera fisionomia divenne pubblicamente nota[5].
Kay K è una graziosa papera alta e particolarmente slanciata. Ha i capelli nero intenso, solitamente trattenuti all'indietro da un cerchietto. Sa assumere un'espressione dolce e furbetta, che spesso trae in inganno i suoi avversari, che sottovalutano la sua pericolosità.
Come altri personaggi Disney dotati di un fisico simile al suo,[6] Kay K non possiede le zampe palmate tipiche delle papere, ma piedi antropomorfi dotati di dita mobili.

CarattereModifica

Dalla sua prima apparizione il personaggio di Kay K si è evoluto notevolmente. Inizialmente aveva una personalità molto più individualista, non aveva nessun rimorso ad ingannare i suoi compagni pur di raggiungere i suoi obiettivi. Inoltre sfruttava al meglio la sua bellezza facendo la donna lasciva con Paperino e gli altri personaggi maschili. Questa sua caratteristica ha più volte fatto ingelosire Paperina, che temeva che il suo fidanzato la tradisse con la papera.[7].

Dopo il suo arresto e il suo successivo reclutamento tra le file dell'Agenzia ha iniziato a essere più altruista e ad affezionarsi ai suoi compagni, specialmente a Paperino, con il quale ha stretto un saldo rapporto di amicizia e collaborazione. Nonostante questo Kay K rimane sempre un personaggio sospettoso per natura, che non si fida mai ciecamente di nessuno, nemmeno di Doubleduck. Questo è dovuto, sì al suo mestiere di spia, ma anche alla cocente delusione amorosa che ha subito da parte del suo ex-fidanzato Axel Alpha.

StoriaModifica

Kay K, il cui vero nome è Arianna Adelaide nacque a Ginevra, dal ladro gentiluomo Abel Konnery e dalla promettente manager Josephine Lagardere. Nella cittadina svizzera trascorse la sua infanzia, frequentando la scuola elementare Mont Rose e vivendo con i suoi genitori in una villetta della metropoli elvetica.

Ormai adulta ebbe una relazione sentimentale con Axel Alpha, uno dei migliori agenti che l'Agenzia ebbe mai sotto contratto.
Al contrario dell'ex-fidanzato, Kay K non ha sin da subito collaborato con la società segreta con sede a Paperopoli. Ella ha per lungo tempo operato sotto il falso nome di Red Primerose, diventando una delle più pericolose spie internazionali. Come tale si è introdotta nella struttura organizzativa dell'Agenzia e, sostituendosi al direttore Jay J, è riuscita a guidarla per mesi derubandola di ingenti capitali e informazioni, finché non è stata scoperta e arrestata proprio da DoubleDuck.

Kayk.png

Kay K con DoubleDuck

Mentre scontava la sua pena in carcere, è stata contattata dal Grande Capo in persona, che le ha proposto di lavorare sotto copertura per conto dell'Agenzia. Il suo coinvolgimento sarebbe dovuto rimanere segreto e lei, sfruttando le sue doti di trasformista, avrebbe dovuto infiltrarsi all'interno del cartello criminale noto come Organizzazione. Il suo aiuto è stato prezioso all'Agenzia, per supportare gli agenti in missione e sgominare la base dell'Organizzazione.[8]

In DoubleDuck - Cacciatori e Prede Kay K diviene a tutti gli effetti un agente dell'Agenzia e nel tempo diventa, grazie alle sue abilità, una delle migliori e più efficienti spie della società di spionaggio. Sarà proprio lei ad essere la compagna di numerose missioni di DoubleDuck e l'unica su cui l'alterego di Paperino potrà sempre fare affidamento anche quando si troverà accusato di tradimento e ricercato da tutti i suoi ex-colleghi, come accade in Agente Zero e Chi ha incastrato DoubleDuck?, anche se in quest'ultima storia era stata proprio Kay K a incastrare il collega pur di preservare l'identità del padre.
Nella storia Regali di Natale è invece proprio Kay K ad essere rapita e in suo aiuto interviene il suo collega e i suoi due genitori.

NoteModifica

  1. Vedi DoubleDuck - Regali di Natale
  2. Vedi Chi ha incastrato DoubleDuck?
  3. Vedi Regali di Natale
  4. Vedi Agente Zero
  5. Vedi DoubleDuck - Double Duck
  6. Vedi Lyla Lay, Archimede e parenti
  7. Vedi DoubleDuck - Double Duck e Cacciatori e prede
  8. Vedi Missione Cuore Termico


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale